Porta Elisa News

Urge una vittoria

giovedì, 17 febbraio 2022, 17:15

di diego checchi

E' giusto che il mister, la squadra e la società, capiscano gli errori fatti ieri a Pesaro e che che si sia modo di correggerli ma il catastrofismo non serve a niente. Tutto è ancora nelle mani della Lucchese e guai a farsi prendere dallo sconforto per una sconfitta che ha sì evidenziato degli errori sui due gol presi ma anche fatto capire che la Lucchese esprime un gran gioco. E' vero qualcuno potrà obbiettare "ma con il gran gioco non si portano a casa punti", ma noi siamo sempre dell'avviso che prima o poi se una squadra gioca bene riesce ad ottenere anche molti risultati positivi.

La Lucchese è in linea con i suoi programmi e basterebbe una vittoria per far trovare a tutto l'ambiente la serenità giusta ed avvicinare la Lucchese all'obbiettivo della salvezza. Quando parlavamo di entusiasmo da non disperdere è proprio perchè in questi momenti particolari ci vuole il sostegno di tutte le componenti. guai a buttare il cappello per aria e mettere sotto processo qualcuno. Perchè in fin dei conti la Lucchese non sta rischiando ancora niente. E' chiaro però che a partire dalla gara contro il Pontedera tutti si aspettano una prestazione importante da parte dei rossoneri ed anche dei punti. Adesso ci sono tre partite in casa in una settimana e l'obbiettivo della squadra deve essere quello di mettere il più possibile fieno in cascina. Dopo una sconfitta capiamo anche che il morale dei tifosi non può essere certamente al massimo ma da domenica prossima a nostro avviso dovranno essere numerosi al Porta Elisa per aiutare la squadra. Una squadra che dà il massimo in ogni allenamento, in ogni partita. Poi può anche commettere errori ma quanto meno non si risparmia mai.

Due annotazioni di colore vogliamo fare: intanto ci teniamo come Gazzetta Lucchese a fare gli auguri al tecnico rossonero Guido Pagliuca che oggi compie 46 anni, l'altra nota che vogliamo sottolineare è che ieri c'è stato l'esordio in rossonero di Zac Ruggiero, un ragazzo classe 2001 che da agosto ad oggi si è allenato sempre al massimo ed è stato di grande aiuto per i compagni all'interno dello spogliatoio. Da domani la squadra inizierà a preparare al meglio la sfida contro il Pontedera, dove non ci sarà sicuramente Nanni per squalifica e dovranno essere valutate le condizioni di Nannini che ieri non ha giocato per un piccolo fastidio muscolare. 




Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 5 luglio 2022, 18:15

Società, ecco la due diligence

Rappresentanti della cordata calabro-australiana a Lucca per esaminare la documentazione: nei prossimi giorni la risposta se la Lucchese passerà di mano a Nick Scali. In caso contrario, restano le ipotesi di cessione a altri soggetti


lunedì, 4 luglio 2022, 17:13

Pardini incontra la Lucchese: a breve un nuovo punto della situazione

Il primo incontro tra il nuovo sindaco Mario Pardini e la Lucchese è andato in scena questo pomeriggio direttamente negli uffici dello stadio Porta Elisa dove Pardini ha avuto un lungo colloquio con il presidente rossonero Alessandro Vichi che era affiancato da Daniele Deoma, Mario Santoro e Bruno Russo



lunedì, 4 luglio 2022, 15:40

Primi nomi per la panchina e la direzione sportiva

Nel caso che fosse la cordata australiana capitanata da Scali a aggiudicarsi il club (per mercoledì sono attesi sviluppi), sarà un uomo di fiducia, Matteo Alvaro, a scegliere il nuovo allenatore e il nuovo direttori sportivo: per il primo incarico, si fanno l nomi di Amelia e di Modesto


lunedì, 4 luglio 2022, 08:42

Ex rossoneri, ecco i primi movimenti

Lorenzo Babbi, classe 2000 che lo scorso anno ha collezionato 25 presenze con i rossoneri, passerà all'Olbia in prestito dall'Atalanta. Un altro ex, Daniele Solcia, a Lucca due stagioni fa, è approdato alla Virtus Fracavilla, anche lui in prestito dall'Atalanta