Matches

Disastro arbitrale, passa il Gubbio

foto alcide

domenica, 20 novembre 2022, 20:51

di diego checchi

Una partita strana, fortemente condizionata dall’operato dell’arbitro Carrione di Castellamare di Stabia. Non era assolutamente la sua giornata e lo si è visto sin da subito quando ha preso delle decisioni cervellotiche tipo il calcio di rigore a favore del Gubbio e la seconda ammonizione a Tiritiello perché anche se per regolamento ci poteva stare, è avvenuta soltanto dopo poco più di dieci minuti del calcio di rigore inesistente. Era tanto che non vedevamo un arbitro così in difficoltà nella gestione di una partita che non ha saputo mai controllare e ha dato delle ammonizioni a casaccio e non è stato all’altezza di una gara ritenuta importante per la classifica. È chiaro che il giudizio sulla partita della Lucchese è stato condizionato dal rigore e dall’espulsione. Poi la squadra di Braglia ha preso in mano il gioco ed è stata anche brava a raddoppiare.

Per onestà intellettuale bisogna sottolineare che il Gubbio è stata una delle migliori squadre vista a Lucca e lo testimonia anche la classifica: una squadra cattiva agonisticamente parlando ma anche imprevedibile e pronta a sfruttare le ripartenze che gli sono state concesse con un super Arena. Questo è un giocatore da categoria superiore. Diciamo chela Lucchese deve archiviare al più presto questa giornata pensando sin da subito alla trasferta di sabato a Fermo dove mancheranno Quirini e Tiritiello per squalifica e dove dovranno essere valutate le condizioni di Tumbarello e di Franco. Vendendo alla partita al 10’ la gara cambia per un generoso rigore fischiato ai danni di Tiritiello su Corsinelli. Arena realizza l’uno a zero per il Gubbio. Al 24’ grandissima occasione per Corsinelli che da pochi passi sbaglia e manda il pallone sul fondo. Al 32’ Rosaia calcia dal limite a botta sicura e la palla esce di un niente. Al 43’ si rivede la Lucchese con un tiro centrale e debole di Bruzzaniti. Nel secondo tempo, al 13’ grande occasione per Morelli che spreca di poco il due a zero. Ma al 20’ Arena dribbla tutti in area e mette a sedere Cucchietti segnando il 2 a 0.

LUCCHESE – GUBBIO 0 – 2 

LUCCHESE: 22 Cucchietti, 2 Alagna (30’ st 9 Romero), 6 Tiritiello, 8 Tumbarello (17’ st 7 Rizzo Pinna), 10 Semprini (17’ st 11 Bianchimano), 14 Quirini (30’ pt 5 Bachini), 17 Bruzzaniti, 19 Visconti, 21 D’Alena (17’ st 26 Merletti), 23 Benassai, 24 Mastalli. A disposizione: 12 Galletti, 3 Maddaloni, 4 Ferro, 16 Franco, 18 D’Ancona, 20 Catania, 91 Ravasio. Allenatore: Maraia.

GUBBIO: 12 Di Gennaro, 4 Bonini, 7 Bontà (13’ st 25 Toscano), 8 Rosaia, 9 Vasquez (37’ st 18 Mbakoku) , 15 Signorini, 19 Morelli (37’ st 20 Tazzer), 21 Corsinelli, 28 Spina (30’ st 5 Redolfi), 30 Arena, 90 Portanova. A disposizione:  22 Meneghetti, 3 Semeraro, 17 Francoforte, 26 Mersala, 27 Di Gianni, 33 Vitale. Allenatore: Braglia.

ARBITRO: Carrione di Castellamare di Stabia

ASSISTENTI: Ferrari di Rovereto e Bahri di Sassari

AMMONITI: Tiritiello, Quirini, Bruzzaniti, Bianchimano (L); Rosaia, Bontà, Corsinelli, (G); 

ESPULSO: Tiritiello (L); Corsinelli (G)

RETI: 10’ pt Arena (Rig.), 20’ st Arena



Altri articoli in Matches


domenica, 22 gennaio 2023, 19:58

Grave passo falso

La Lucchese si arrende al Fiorenzuola, che veniva da quattro sconfitte consecutive, e perde ancora una volta l'occasione per dare una svolta al suo campionato. Nonostante la girandola dei cambi, non arriva nemmeno il pari: commento, tabellino e foto


domenica, 15 gennaio 2023, 17:09

Buon punto in chiave play off

La Lucchese, che scala posizioni in classifica, fa 0-0 a Pontedera al termine di una gara senza troppe emozioni su entrambi i fronti: per i rossoneri si contano due occasioni nella ripresa con Tiritiello e Mastalli, altrettante per i padroni di casa: commento, tabellino e foto



domenica, 8 gennaio 2023, 20:04

Missione compiuta

I rossoneri vincono a Imola con un gol per tempo: apre Alagna chiude Mastalli. Buona la prestazione di tutta la squadra che ha il solo torto di sprecare più volte occasioni da gol e che rischia solo sul finire della prima frazione di gara.


venerdì, 23 dicembre 2022, 20:14

Niente regalo di Natale

La Lucchese non riesce a fermare la capolista Reggiana che passa grazie a un gol realizzato nella ripresa da Varela e dopo aver colto una traversa con Kabashi. I rossoneri sfiorano il pari con Semprini. Finale di gara con espulsioni a ripetizione: commento, tabellino e foto