Matches

Una bella Lucchese, ma non basta

domenica, 1 maggio 2022, 20:32

di diego checchi

La Lucchese esce dai play off con grande onore, sconfitta per 1 a 0 con il gol di Arena nei minuti di recupero ma per larghi tratti della partita ha dominato il Gubbio. L’unica pecca della gara è stata proprio l'incapacità nel concretizzare la grande mole di gioco creato. Ai ragazzi e a mister Pagliuca bisogna dire comunque bravi, perchè hanno percorso un cammino importante in questa stagione e l’augurio di tutti è che questa squadra venga migliorata con qualche pezzo importante senza però essere smembrata, queste sembrano essere anche le intenzioni della società e lo ha ribadito anche il direttore Deoma in settimana.

La partita di oggi ha lasciato l’amaro in bocca soprattutto perchè erano tanti i tifosi a sostenere la sqaudra, circa 700. Sarebbe stato bello poter continuare questo sogno ma purtroppo il calcio è fatto così, ma lo ripetiamo, la stagione della Lucchese è stata ottima. Per quanto riguarda gli aspetti tattici, mister Pagliuca ha sorpreso un po’ tutti inserendo Ruggiero insieme a Belloni e Semprini invece che Nanni, e questo è servito per non dare punti di riferimento agli avversari e per giocare di più palla a terra. Nel primo tempo la Lucchese ha giocato davvero un bel calcio e ci è piaciuta molto la prestazione di Tumbarello, una mezz’ala di corsa, grinta e inserimento che anche oggi è stato fra i migliori. Dopo pochi minuti nel secondo tempo, il trainer rossonero ha tolto Semprini per mettere una punta di peso, Nanni, ma il risultato non si è sbloccato ed anzi al 46’ il Gubbio ha realizzato il gol che gli ha regalato il turno successivo dove incontrerà il Pescara.

Andando alla cronaca della partita, la Lucchese ha avuto la prima occasione al 21’ con Semprini, ma il suo tiro dal limite è terminato a lato. Un minuto dopo Tumbarello si libera bene di due avversari e serve Collodel sul lato opposto dell’area che calcia bene al volo mandando la palla di poco sopra la traversa. Al 27’ è stato ancora cv l’angolo ed ha respinto. Al 44’ l’unico pericolo per i rossoneri, con Redolfi che ha colpito la traversa in seguito ad una punizione di Arena. Nella ripresa, al 19’ Corsinelli ha calciato da ottima posizione ma Ghgidotti ha respinto con i pugni. Alla mezz’ora si è reso protagonista Coletta, bravo in uscita su Spalluto, sul ribaltamento di fronte Nanni si è girato bene in area ma il suo tiro è uscito a lato. Al 43’ Coletta si è ripetuto su un insidioso diagonale di Arena ma nulla ha potuto al 46’ sullo stesso Arena, che superata la difesa rossonera, ha superato Coletta con un preciso destro.

Gubbio - Lucchese 1 - 0

Gubbio: 1 Ghidotti, 2 Formigoni, 5 Redolfi, 8 Cittadino (39’ st 20 Sainz Maza), 11 Spalluto (35’ st 17 Francofonte), 15 Signorini, 19 Malaccari (35’ st 4 Bonini), 27 Bulevardi (35’ st 9 Sarao), 28 Di Noia, 30 Arena, 99 Mangni (12’ st 29 D’Amico). A disposizione: 22 Meneghetti, 21 Sergiacomi, 7 Fantacci, 23 Tazzer, 25 Lamanna, 33 Righetti. Allenatore: Torrente.

Lucchese: 1 Coletta, 4 Tumbarello (21’ st 3 Visconti), 5 Bachini, 6 Nannini, 10 Semprini (12’ st 18 Nanni), 13 Bellich, 15 Collodel, 21 Corsinelli, 25 Ruggiero (30’ st 19 Ubaldi), 30 Belloni, 58 Minala (30’ st 7 Gibilterra). A disposizione: 22 Cucchietti, 2 Papini, 8 Picchi, 11 Rodriguez, 14 Quirini, 16 Frigerio, 26 Brandi, 27 Baldan. Allenatore: Pagliuca.

Arbitro: Sig. Collu di Cagliari.

Assistenti: Sig. Porcheddu di Oristano e Sig. Tempestilli di Roma 2. Quarto uomo: Sig. Giaccaglia di Jesi.

Note. Ammoniti: 34’ pt Pagliuca (L), 40’ pt Collodel (L), 23’ st Signorini (G), 28’ st Di Noia (G), 32’ st Gibilterra (L) Angoli: 1 - 2

Reti: 46’ st Arena (G)



Altri articoli in Matches


martedì, 29 novembre 2022, 23:36

Una vittoria da squadra vera

La Lucchese batte con pieno merito il Cesena grazie a un gol di Franco nella ripresa dopo che Bianchimano (anche un palo), Semprini sfiorano il gol nel primo tempo. Rizzo Pinna e Mastalli sfiorano il raddoppio al termine di una gara davvero ben giocata: commento, tabellino e foto


sabato, 26 novembre 2022, 20:45

Brutta che più brutta non si può

La Lucchese lascia altri tre punti a Fermo (con la squadra marchigiana a secco di vittorie da metà settembre) al termine di una gara in cui si è dimostrata totalmente incapace di creare una sola occasione in avanti. Decide un gol di Misuraca nel primo tempo.



domenica, 20 novembre 2022, 20:51

Disastro arbitrale, passa il Gubbio

Gli umbri vincono per 2-0 al Porta Elisa con un gol per tempo, ma pesa la direzione di gara di Carrione che concede un rigore inesistente agli ospiti in avvio e lascia la Lucchese, incapace di rendersi a quel punto pericolosa, in dieci dopo soli 24'.


giovedì, 17 novembre 2022, 20:51

Fuori con l'onore delle armi

La Lucchese, in dieci dal secondo tempo e sotto di una rete, riesce a portare l'Entella ai rigori grazie a un gol di Romero a tempo scaduto e dopo aver sfiorato il pari in più di una circostanza.