Matches

Fermata la capolista Modena

domenica, 13 febbraio 2022, 19:57

di diego checchi

Un punto d'oro e più che meritato contro la prima della classe. Nel primo tempo la Lucchese non ha concesso davvero niente al blasonato Modena ed ha anche avuto due o tre occasioni per sbloccare la partita. La Lucchese ha cercato di uscire dal basso ed ha giocato un buon calcio impedendo agli emiliani di rendersi pericolosi. Mister Pagliuca ha scelto per la prima volta Ubaldi come titolare insieme a Semprini e dobbiamo dire che l'ex Pistoiese si è dannato l'anima correndo dietro agli avversari e tenendo palla. A centrocampo è stato scelto Picchi, che tornava ad essere titolare dopo tanto tempo e nella prima mezz'ora ha giocato a buoni livelli. Uno 0 a 0 che ci può stare, nella ripresa il Modena ha inserito Ogunseye per avere più centimetri in avanti e ha alzato il baricentro. Negli ultimi minuti la Lucchese ha sofferto un po', com'è logico che fosse, ma l'importante era fermare la corazzata che veniva da 16 risultati utili tra cui 15 vittorie. La Lucchese ha fatto quindi una grande partita, sostenuta da un'ottima cornice di pubblico. Addirittura, a vedere dalla partita c'erano anche alcuni tifosi inglesi gemellati con i tifosi rossoneri.

Tornando alla gara, bisogna sottolineare anche l'esordio di Tumbarello, uno dei nuovi acquisti di gennaio; da segnalare anche  che in panchina c'era D'Ancona, un ragazzo del 2005 che milita nella formazione Allievi Nazionali, a testimoniare come la società rossonera sia attenta al settore giovanile. Andando alla cronaca della partita, il Modena ha avuto la prima occasione al 15' quando Scarsella si è trovato solo davanti a Coletta ed ha provato il pallonetto che però è uscito sopra la traversa. I rossoneri hanno risposto al 29' quando Belloni ha fatto sponda per Collodel che ha calciato dal limite mandando la palla di poco a lato. Al 42' i padroni di casa si sono resi ancora pericolosi con un colpo di testa di Semprini, ben imbeccato da un cross di Visconti, che è terminato fuori. Nella ripresa, al 16', Coletta è stato protagonista di una bella uscita sui piedi di Ogunseye che aveva ricevuto palla da Tremolada. Al 42' è stato ancora  Ogunseye a impegnare Coletta con un colpo di testa.

Lucchese - Modena 0 - 0 

Lucchese:  1 Coletta, 3 Visconti (25' st 58 Minala), 5 Bachini, 6 Nannini, 8 Picchi (6' st 16 Frigerio), 10 Semprini, 13 Bellich, 15 Collodel (36' st 4 Tumbarello), 19 Ubaldi (25' st 18 Nanni), 21 Corsinelli, 30 Belloni (36' st 27 Baldan). A disposizione: 22 Cucchietti, 7 Gibilterra, 9 Babbi, 14 Quirini, 17 D'Ancona, 23 Zanchetta, 25 Ruggiero. Allenatore: Pagliuca. 

Modena: 26 Gagno, 4 Pergreffi, 7 Armellino, 13 Ciofani, 15 Silvestri, 16 Gerli, 17 Scarselli (12' st 20 Duca), 18 Minessi  (1' st 11 Ogunseye), 21 Giovannini (12' st 8 Mosti), 27 Dentello Azzi, 32 Tremolada. A disposizione: 1 Narciso, 2 Ponsi, 3 Renzetti, 6 Magnino, 14 Oukhadda, 19 Longo, 23 Di Paola, 25 Piacentini, 30 Baroni.  Allenatore: Tesser.

Arbitro: Sig. Giordano di Novara.

Assistenti: Sig. Valente di Roma e Sig. Paggiola di Legnano.

Note. Ammoniti: 39' Armellino (M), 16' st Bellich (L), 27' st Bachini (L). Angoli: 3 - 5  Spettatori: 1759.

 



Altri articoli in Matches


domenica, 1 maggio 2022, 20:32

Una bella Lucchese, ma non basta

I rossoneri eliminati nei play off al termine di una gara che li ha visti quasi sempre in avanti con grande personalità, ma incapaci di sbloccare il match nonostante le occasioni avute. In pieno recupero il gol del Gubbio che ha chiuso la pratica qualificazione: commento, tabellino e foto


sabato, 23 aprile 2022, 15:08

Anche il derby è rossonero

Pistoiese battuta per 3-2 al termine di una gara molto combattuta e che proietta i rossoneri verso il play off contro il Gubbio: apre Collodel, poi nella ripresa sagra del gol con la Lucchese che si fa prima rimontare, poi trova il doppio vantaggio con Ubaldi e Ruggiero e infine...



giovedì, 14 aprile 2022, 23:38

Fantastica Lucchese

I rossoneri centrano l'obiettivo play off andando a vincere con autorità per 2-0 sul campo del Grosseto che retrocede in Serie D. Gli uomini di Pagliuca tengono il campo e vanno in gol con Belloni e Minala su rigore dimostrando personalità e bravura. Commento, tabellino e foto


sabato, 9 aprile 2022, 18:03

Un passaggio a vuoto più che evitabile

Contro una Carrarese non certo trascendentale ma più determinata, i rossoneri patiscono una sconfitta che complica il cammino play off. Cucchietti para un rigore, ma non basta e deve capitolare sulla conclusione di Rota, attacco della Lucchese evanescente: commento, tabellino e foto