Matches

Bravi ma spuntati

domenica, 19 dicembre 2021, 19:49

di diego checchi

Chiudere il girone di andata a 25 punti è sicuramente un ottimo traguardo per la squadra di Pagliuca, questo è innegabile. Come è innegabile che la squadra ha trovato una quadratura invidiabile a livello difensivo e che anche oggi, contro la Pistoiese, non ha mai sofferto. È chiaro però che con tutta la mole di gioco che è stata creata, la squadra avrebbe dovuto essere più decisa nel concretizzare le occasioni da gol. Mister Pagliuca, che non era in panchina per squalifica, ha scelto Babbi dall’inizio; questo ragazzo classe 2000 era alla prima presenza da titolare e forse ha bisogno di più continuità per dimostrare tutte le sue doti. La Pistoiese di mister Lopez è partita con un 3-5-2 con l’intenzione di servire dagli esterni le due punte Vano e Pinzauti e nel primo tempo ha retto bene a livello fisico anche se in almeno due circostanze la Lucchese avrebbe potuto segnare, soprattutto con Eklu, quando il portiere Crespi ha deviato la palla.

Nella ripresa, si è notato in maniera ancora più marcata che la Lucchese ha dominato dal punto di vista del gioco, non che nel primo tempo non l’avesse fatto, ma nella ripresa la Pistoiese ha arretrato il baricentro ed ha pensato solo a difendersi e ripartire. Che dire, insomma, la Lucchese avrebbe meritato qualcosa di più ma prendiamoci il punto e pensiamo alla sfida contro l’Imolese prima della sosta natalizia, evitando di guardare troppo in là. Un plauso ai tifosi che hanno cantato a squarciagola per tutta la partita ed hanno messo in piedi una grande coreografia.

Andando alla cronaca della partita, il primo brivido è stato al 39’ quando Coletta ha anticipato Vano che stava per colpire di testa da due passi. Nella ripresa, al 7’ Fedato ha calciato da dentro l’area dopo un batti e ribatti ma la sua conclusione è stata deviata in angolo. Al 18’ Romano ha mandato di testa la palla di poco alta sulla traversa in seguito ad un calcio d’angolo. Al 47’ c’è stata l’ultima occasione per i rossoneri con un diagonale di Corsinelli che è terminato di poco a lato.

 

Pistoiese – Lucchese 0 – 0 

Pistoiese: 22 Crespi, 3 Sottini, 6 Sabotic, 8 Castellano (17’ st 7 Valiani), 9 Vano, 11 Romano (45’ st 10 Stijepovic), 20 Pinzauti (37’ st 99 Ubaldi), 21 Gennari, 27 Minardi (37’ st 88 Mal), 33 Martina, 94 Mezzoni. A disposizione: 1 Pozzi, 50 Donini, 29 D’Antoni, 31 Deratti, 42 Moretti. Allenatore: Lopez.

Lucchese: 1 Coletta, 3 Visconti, 5 Bachini, 9 Babbi (20’ st 18 Nanni), 10 Semprini, 13 Bellich, 16 Frigerio, 19 Eklu (20’ st 8 Picchi), 21 Corsinelli, 29 Fedato, 58 Minala. A disposizione: 12 Plai, 22 Cucchietti, 4 Bensaja, 7 Gibilterra, 14 Quirini, 24 Lovisa, 26 Brandi, 27 Baldan. Allenatore: Carbone.

Arbitro: Sig. Gauzolino di Torino.

Assistenti: Sig. Dell’Arciprete di Vasto e Sig. Spataro di Rossano Calabro. 

Note.  Ammoniti: 40’ pt Mezzoni (P), 45’ pt Fedato (L), 11’ st Romano (P). Angoli: 3 – 3 

 

 

 

 

 



Altri articoli in Matches


domenica, 1 maggio 2022, 20:32

Una bella Lucchese, ma non basta

I rossoneri eliminati nei play off al termine di una gara che li ha visti quasi sempre in avanti con grande personalità, ma incapaci di sbloccare il match nonostante le occasioni avute. In pieno recupero il gol del Gubbio che ha chiuso la pratica qualificazione: commento, tabellino e foto


sabato, 23 aprile 2022, 15:08

Anche il derby è rossonero

Pistoiese battuta per 3-2 al termine di una gara molto combattuta e che proietta i rossoneri verso il play off contro il Gubbio: apre Collodel, poi nella ripresa sagra del gol con la Lucchese che si fa prima rimontare, poi trova il doppio vantaggio con Ubaldi e Ruggiero e infine...



giovedì, 14 aprile 2022, 23:38

Fantastica Lucchese

I rossoneri centrano l'obiettivo play off andando a vincere con autorità per 2-0 sul campo del Grosseto che retrocede in Serie D. Gli uomini di Pagliuca tengono il campo e vanno in gol con Belloni e Minala su rigore dimostrando personalità e bravura. Commento, tabellino e foto


sabato, 9 aprile 2022, 18:03

Un passaggio a vuoto più che evitabile

Contro una Carrarese non certo trascendentale ma più determinata, i rossoneri patiscono una sconfitta che complica il cammino play off. Cucchietti para un rigore, ma non basta e deve capitolare sulla conclusione di Rota, attacco della Lucchese evanescente: commento, tabellino e foto