Settore giovanile

Ancora una vittoria per i ragazzi degli Under 16

giovedì, 25 gennaio 2018, 14:56

di emanuela lo guzzo

Prima vittoria del 2018 per gli Allievi Nazionali Under 16 che, dopo il lungo periodo di inattività legato alla sosta natalizia e alla giornata di riposo, iniziano nel migliore dei modi il girone di ritorno conquistando un successo - il secondo consecutivo - meritato quanto sofferto contro il Monopoli al termine di una gara ben giocata anche se a tratti nervosa e spigolosa.

Parte forte la Lucchese che opera da subito un pressing alto e aggressivo che non lascia all’avversario la possibilità di ragionare. Al 15’ arriva il vantaggio rossonero: Pardini, dalla destra, pennella un cross in area che si trasforma in assist per Godano libero sul secondo palo e abile a raccogliere il suggerimento e battere il portiere ospite. Il Monopoli tenta la reazione riversandosi nella metà campo dei padroni di casa, ma la Lucchese, sull’onda della fiducia, continua ordinatamente a tessere le proprie trame di gioco senza concedere nulla agli avversari. La gara si innervosisce e la qualità del gioco ne risente, ma le giovani pantere sfoderano gli artigli specie nel reparto difensivo dove nel finale della prima frazione è Mazzotta a rendersi protagonista di una provvidenziale uscita al limite dell’area con la quale anticipa De Santis lanciato a rete.

Al rientro dagli spogliatoi i rossoneri sfiorano il raddoppio con una conclusione dalla distanza di Del Rosso su cui interviene il portiere avversario che devia sopra la traversa. I tentativi dei pugliesi di recuperare lo svantaggio vengono puntualmente respinti dai ragazzi di mister Russo. Poco prima della mezz’ora il tecnico del Monopoli viene allontanato per proteste dopo aver invocato un rigore per un contrasto in area su cui l’attento direttore di gara lascia proseguire il gioco. Passano pochi minuti e gli ospiti si rendono pericolosi con un tiro al volo da fuori che si stampa sulla traversa. A nulla serve la pressione del Monopoli nel finale e i rossoneri in contropiede non riescono a sfruttare, prima con Paolini e poi con Godano, l’occasione per arrotondare il risultato.

Una bella vittoria frutto del buon lavoro svolto e sintomo della buona condizione fisica e della crescita del gruppo. Tutte componenti che fanno ben sperare in vista dell’atteso derby di domenica prossima in casa del Pisa.

Lucchese-Monopoli 1-0

LUCCHESE: Mazzotta, Petrini (Cartano), Pardini, Solombrino, Del Dotto, Fenili, Paolini, Puviani (Spatola), Godano, Del Rosso, Dal Poggetto (Cavani M.). A disposizione: Vernace, Petrelli, Cavani D., Semboloni, Tescione, Pieretti. Allenatore Russo-Bruno

MONOPOLI: Bozzi, Carbonara, Vulpis, Stranieri, D’Addabbo Giovanni., Buscicchio, Moretti, Masi, D’Addabbo Giacomo., De Santis, Stallone. A disposizione: Coletta, Valenzano, Cassano, Romanucci, Tulimiero, Trillo, Vitto. Allenatore Sisto.

Reti: 15’pt Godano 


Altri articoli in Settore giovanile


lunedì, 12 novembre 2018, 18:52

Settore giovanile, affondano Under 15 e Under 17

Le formazioni giovanili rossonere, salvo poche eccezioni, raccolgono sconfitte in un po' tutte le categorie. Perdono seccamente anche le formazioni femmiili Juniores e Giovanissime


sabato, 10 novembre 2018, 17:02

Derby Berretti: è un 2-2 scoppiettante

La squadra di mister Vannini è riuscita ad andare due volte in vantaggio masi è fatta riprendere nel finale. Un derby agonisticamente valido da cui esce un pari con qualche rimpianto: in gol Etna e Iardella



lunedì, 5 novembre 2018, 19:26

Derby con il Pisa, un pari, una sconfitta e una vittoria

Gli Under 17 pareggiano con i nerazzurri mentre gli Under 15 escono nettamente sconfitti nei rispettivi derby giocati fuori casa. Bene le ragazze Giovanissime che rifilano invece 7 gol al Pisa femminile


giovedì, 1 novembre 2018, 19:04

Gli Esordienti rossoneri si aggiudicano la Gianca Cup

I rossoneri di msiter Maurizio Bonelli si sono classificati primi davanti a Fiorentina, Pontedera, Pistoiese, Jolly Montemurlo e Salis. Un altro premio come miglior giocatore del torneo e capocanniere è stato ricevuto dall’attaccante centrale rossonero Iacopo Lazzerini