Porta Elisa News

Santoro: "A breve la campagna abbonamenti: novità per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni"

mercoledì, 7 agosto 2019, 15:54

di diego checchi

Parla il direttore generale Mario Santoro, anche oggi presente allo stadi, che tocca molti punti chiave dei prossimi appuntamenti, a partire dalla camppagna abbonamenti: “Mi chiedete quando presenterò la campagna abbonamenti? Tra domani e dopo domani, ve lo comunicherà il nostro addetto stampa”. 

Avete già stabilito i prezzi?

“Sì e vi posso anticipare che faremo qualcosa di vantaggioso per i ragazzi dai 14 ai 18 anni perché sono quelli che vogliamo avvantaggiare. Non vi dico il prezzo, ma sarà una cifra irrisoria. Da quest’anno vorremmo che i giocatori tornassero a parlare nelle scuole e mi sono già messo d’accordo con il provveditore Donatella Buonriposi.

Avete già individuato il campo da gioco per le prime sfide interne?

“Ci sono tre ipotesi: Bagni di Lucca, Forte dei Marmi o Castelnuovo. Con il comune di Bagni di Lucca ho già l’accordo. Vorremmo giocare la prima gara in casa e poi due in trasferta di modo che per la quarta giornata si spera che il comune abbia fatto i lavori e si possa tornare a giocare al Porta Elisa”.

A proposito, come vanno i lavori ai campi dell’Acquedotto?

“È stata tagliata l’erba sul campo uno e sul campo due. Ora bisogna attaccare acqua e gas e dare un’imbiancata agli spogliatoi e all’infermeria. Credo che tra quindici giorni la prima squadra potrà tornare ad allenarsi all’Acquedotto”.

Quante squadre farete per il settore giovanile?

“Sicuramente allestiremo la squadra degli Juniores Nazionali che è obbligatoria e poi c’è il problema delle strutture, perché i ragazzi della Lucchese devono avere un posto sicuro dove allenarsi, quindi vedremo se ne faremo altre. Siccome sono anch’io un genitore, vorrei sapere dove mando a giocare i miei figli. Non possiamo più fare “i nomadi” come è successo negli anni scorsi”.

Quando presenterete la nuova maglia?

“La presenteremo al momento opportuno, ovvero quando ci sarà lo sponsor. Posso dire che saranno due, completamente diverse nello stile da quelle dello scorso anno, una rossonera e una bianca. Non ha senso fare la terza maglia in Serie D, lasciatevelo dire da uno che di marketing se ne intende”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”