Porta Elisa News

Obbedio: "Abbiamo fatto un passetto, ne serve uno ancora maggiore"

sabato, 1 giugno 2019, 22:53

Antonio Obbedio sa bene che il traguardo è ancora lontano, la Lucchese è attesa da una partita difficilissima a Bisceglie: "La prima è andata al contrario di quello che avevo letto che doveva essere una partita facile, sapevamo che era complicata. Non sono venuti assolutamente a chiudersi, messi bene in campo e non rispecchia i punti fatti in campo, semmai rispecchia il mercato importante fatto a gennaio. Abbiamo fatto un passettino, ora ne dobbiamo fare un altro che è più difficile".

"Al ritorno, mi attendo una gara diversa, rientra un loro attaccante ma  mi attendo una gara molto diversa. Il Bisceglie è una squadra complicata, sottovalutata, che sa cambiare pelle. Siamo stati bravi a avere pazienza e concedere poco e a leggere la partita che era complicata. Nella gestione della partita, è ovvio che quando vai in possesso palla la sfera diventa più pesante, siamo partiti forte ma poca lucidità a differenza del solito, nella ripresa è uscita la nostra personalità nella fase di possesso. Ora è una finale, un ennesimo banco di prova di una stagione assurda, complicata, dobbiamo recuperare bene le forze nervose più che fisiche. Vittoria dedicata a Diego che non immagino come abbia sofferto dall'ospedale. Con questo pubblico si è fatto un capolavoro, ma se i capolavori non li incornici  non valgono niente".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”