Porta Elisa News

Gli eroi di Bisceglie verso nuove esperienze

martedì, 25 giugno 2019, 00:40

di diego checchi

In questo momento particolare dove attualmente la Lucchese è fuori da ogni campionato, ma ha chiesto una proroga per adempiere a tutte le scadenze e che non si sa se verrà accettata (molto probabilmente no NDR), i giocatori della rosa che ha appena conquistato meritatamente la salvezza sul campo stanno trovando giustamente sistemazione. Partiamo da Mariano Bernardini: il giocatore non ha ancora firmato con il Pontedera ma ha praticamente trovato l'accordo su tutto. Mattia Bortolussi è nel mirino di Cavese e Casertana formazioni di Serie C girone C, mentre Matteo Gabbia ritornerà al Milan per fine prestito e su di lui sembra aver messo gli ochhi il Crotone di Giovanni Stroppa. Il difensore viene da uno strepitoso Mondiale Under 20 e da una stagione in rossonero spettacolare. Per quanto riguarda Vladimiro Falcone e Stefano Aiolfi ritorneranno rispettivamente alla Sampdoria ed alla Cremonese. Sul primo si stanno muovendo società di Serie B. Passando al direttore sportivo Antonio Obbedio bisogna sottolineare che prima di prendere qualsiasi accordo bisogna aspettare di capire che fine farà la Lucchese oppure dovrà rescindere il contratto e su di lui c'è il forte interessamento del Messina, società di Serie D molto ambiziosa. Per quanto riguarda Favarin ancora niente di concreto. Per lui c'era stato una ventina di giorni fa un pour parler con la Pistoiese. De Feo, Favale e Sorrentino rientreranno rispettivamente ad Ascoli, Pisa e alla Juve Stabia così come Palmese al Genoa, Santovito al Parma, Strechie al Venezia, Isufaj al Chievo e Di Nardo alla Sampdoria, tutti per fine prestito. Per quanto riguarda Mattia Lombardo, Alessandro Provenzano, Juan Alberto Mauri, Marco De Vito, Matteo Zanini e Riccardo Martinelli ancora nessuna notizia certa tranne il fatto che Lombardo ha appena cambiato il suo procuratore ed è passato da Martorelli a De Fante. L'unico sotto contratto è lo sfortunato Simone Greselin che si sta riprendendo dal grave infortunio. Da capire il futuro del terzo portiere Bacci e del giovane centrocampista Fazzi.   



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 19 luglio 2019, 19:58

Porta Elisa, il Comune vuole portare sotto 4000 la capienza

Per il Comune di Lucca, dormiente da anni sul Porta Elisa e in generale sugli impianti sportivi, la capienza dello stadio va portata sotto le 4000 persone. Di più: a chi avrà l'onere di far ripartire il calcio a Lucca, l'amministrazione Tambellini chiede di giocare fuori casa le prime partite...


venerdì, 19 luglio 2019, 17:28

Futuro rossonero: due o più cordate in pista?

Al momento paiono essere due le cordate interessate, ma si rincorre la voce di una possibile terza che avrebbe il rifacimento dello stadio come obiettivo primario. Santoro: "Al 98 per cento saremo presenti alla manifestazione di interesse, ma per ora niente nomi"



venerdì, 19 luglio 2019, 09:57

Corda: "Siamo pronti per il bando"

L'ex direttore tecnico del Como ancora in città ha incontrato Vittorio Tosto e l'ex responsabile della comunicazione Giacomo Bernardi: "Non ho ancora visto nei dettagli il bando ma contiamo di depositare tutto entro il 25. In società Nicastro? Potrebbe entrare al 15-20 per cento"


venerdì, 19 luglio 2019, 09:50

Stadio, il Comune stanzia 45mila euro per i servizi di ingegneria per i lavori urgenti. E chi li paga questi ultimi?

Il Comune dà il via alla procedura per i lavori urgenti al Porta Elisa dopo che a seguito delle verifiche di vulnerabilità statica e sismica effettuate dallo studio di ingegneria Archimede s.r.l. Ecco le imprese coinvolte: ma chi pagherà i lavori veri e propri?