Porta Elisa News

Del Prete: "Depositata la relazione: ora tocca al giudice prendere una decisione"

giovedì, 27 giugno 2019, 19:06

di fabrizio vincenti

Oltre 50 pagine che potrebbero essere la pietra tombale sul fallimento della Lucchese Libertas 1905 srl: sono quelle presentate stamani dal commissario giudiziale Claudio Del Prete in tribunale. La procedura di concordato preventivo è di fatto esaurito. Del Prete ha depositato la relazione dalla quale si evince che non si sono verificare le condizioni. Ma l'avvocato Angelo Massone, che aveva presentato la richiesta di concordato, ha a sua volta depositato un documento in cui rinuncia al concordato ma chiede al tribunale di non far fallire la Lucchese, che avrebbe, secondo la sua ricostruzione, la possibilità di pagare i propri creditori.

"L'avvocato Massone – spiega Del Prete – ha depositato la desistenza a continuare il concordato ma ha chiesto al giudice di non dichiarare il fallimento: secondo lui la Lucchese ha i mezzi per pagare i creditori. Proprio in considerazione di questo documento ho preferito depositare una relazione in cui dettaglio, secondo quanto ho potuto ricostruire, la situazione".

E ' credibile che la Lucchese possa pagare i creditori?

"C'è una istanza di fallimento, essa può essere superata solo se si accerta che non c'è insolvenza o che la stessa è venuta meno: nel caso della Lucchese non ricorrono queste condizioni. Ecco perché ho depositato una relazione dettagliata".

Quando arriverà il pronunciamento del tribunale?

"Presumo nei primi giorni della prossima settimana, ho fatto presente al giudice che ci sono molti motivi per chiudere quanto prima il quadro".

I soldi che la Lega Pro ha versato su un conto dedicato ora da chi saranno gestiti?

"Credo che con quella operazione abbiamo visto lungo, e nel documento depositato da Massone si muovono lamentazioni per quella decisione. Quei soldi sono al sicuro e andranno ai creditori".

Ha mai parlato con Josef Ferrando?

"Mai, ho più volte ricordato all'avvocato Massone, che conosce il calcio più di me, quanto fosse sbagliato tenere praticamente nascosto il potenziale acquirente".

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”