Porta Elisa News

Aiolfi: "Bando alle ciance, ora salvate la Pantera"

martedì, 11 giugno 2019, 08:50

Stefano Aiolfi, secondo portiere della Lucchese, una stagione, la sua, all'ombra di Falcone, ma quando è stato chiamato in causa non lo ha fatto rimpiangere, basti pensare ai rigori parati con l'Arezzo in Coppa Italia. Aiolfi come i suoi compagni non ha mollato la nave, nemmeno dopo un grave infortunio a inizio 2019. E' tornato e ha portato il suo contributo per la salvezza, basti pensare che lo stesso Falcone ha ricordato come sia stato Stefano a suggerirgli da che parte buttarsi ai calci di rigore che hanno salvato la Lucchese.

Aiolfi, tramite il suo profilo Facebook, ricorda queste emozioni e chiede solo una cosa: che ora la Lucchese sia salvata. Come tutti coloro che l'hanno seguita in questi straordinari mesi. "Finché ci saranno bambini fieri ed entusiasti di indossare la maglia della propria città e tifosi di ogni generazione che con lacrime agli occhi ti abbracciano e ti ringraziano per aver fatto qualcosa di straordinariamente folle – scrive –  allora il CALCIO NON POTRÀ MORIRE, MAI!! Sarebbe stato facile, ed anche umano, mollare e tornarsene ognuno a casa propria, invece siamo rimasti e, insieme, abbiamo lottato, sudato e alla fine gioito! 
Bando alle ciance, ora salvatela perché.. LA PANTERA È VIVA!! Lunga vita al Calcio che finché rimarrà della Gente avrà vita eterna! GRAZIE LUCCA!". 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 25 agosto 2019, 19:23

Nolé: "Gara condizionata da certi episodi"

Il capitano rossoero pensa già all'esordio in campionato con il Chieri: “Voltare pagine e ricominciare a lavorare come abbiamo fatto nelle settimane scorse, il lavoro è la migliore medicina. Ora dobbiamo concentrarci solo sulla partita di domenica contro il Chieri, anche se ci tenevamo a passare il turno”


domenica, 25 agosto 2019, 18:19

Monaco: "Partita vera in vista del campionato"

L'allenatore rossonero deluso dal risultato: "Potevamo gestire meglio la fase di possesso, è stata una partita tosta ma potevamo fare qualcosa in più: ho visto errori sia in fase difensiva che offensiva. L'arbitro? Preferisco non parlarne, avete visto tutti"



domenica, 25 agosto 2019, 15:32

Lucchese-Grassina: 2-3 Rossoneri eliminati

Rossoneri che escono dalla Coppa Italia per opera del Grassina: un rigore di Marzieri sblocca il match, Presicci pareggia e Torrini riporta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa a segno Calosi e Bitep


sabato, 24 agosto 2019, 18:26

Contro il Grassina, i rossoneri senza Lici e Gueye

Nella seconda gara di Coppa Italia, anch'essa a eliminazione diretta, mister Monaco dovrà rinunciare al difensore e all'attaccante, dubbio a centrocampo tra Nolé e Cruciani. In panchina anche l'ultimo arrivato, il giovane Yener. La probabile formazione che scenderà in campo a Camaiore