Porta Elisa News

Lombardo racconta l'emozione: "Ho calciato con tutta la forza che avevo dentro"

lunedì, 6 maggio 2019, 12:37

Mattia Lombardo, attraverso il suo profilo Facebook, parla degli attimi che hanno preceduto il tiro dagli undici metri che ha permesso alla Lucchese di approdare ai play out. Il giocatore, ancora una volta, suona la carica per continuare a sognare. 

L'ultima partita di campionato – scrive – un campionato travagliato e difficile che ha messo a dura prova tutti noi. Ogni sera andavo a dormire desiderando di poter dare il mio contributo, decisivo, proprio all'ultima partita, all'ultimo respiro. Quel momento è arrivato. Sul dischetto guardavo il pallone e nella mente ripercorrevo tutte le cose positive di questi mesi nonostante la situazione difficile. Confesso che ho sentito una grande responsabilità ma era esattamente quello che desideravo. Un grande silenzio avvolgeva il Porta Elisa, i nostri tifosi erano con il fiato sospeso". 

"Ho preso la rincorsa – prosegue – mi sono diretto verso il pallone e ho calciato con tutta la forza che avevo dentro, la forza che mi hanno dato tutti quelli che hanno sempre creduto in questa impresa. Questo è il mio modo di ringraziarvi. Ora andiamo avanti perché la strada verso il nostro obiettivo è ancora lunga e piena di ostacoli ma sappiamo che insieme possiamo realizzare qualsiasi impresa. Fino alla fine. #MattiaLombardo".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”