Porta Elisa News

I rossoneri mettono il Cuneo nel mirino

giovedì, 16 maggio 2019, 00:02

di diego checchi

Mister Favarin, giustamente, vuole tenere tutti sulla corda e non vuole dare vantaggi al Cuneo per cui tiene ancora nascosta la formazione che scenderà in campo sabato prossimo. Quello che possiamo dire è che De Feo è parso in ottima condizione e quindi potrebbe esserci una maglia da titolare per lui. Da quello che sappiamo, Gabbia tornerà domani o dopo domani e dovrebbe giocare, anche se De Vito e Martinelli hanno dimostrato di star bene, così come tutto il resto della squadra. Sicuramente, prima di decidere una formazione, Favarin vorrà valutare i pro e i contro della sua scelta. Ci spieghiamo meglio: bisognerà capire se la Lucchese vorrà fare sin da subito una partita offensiva o partire con più pazienza per sfruttare gli spazi lasciati dal Cuneo, cercando di sbagliare poco e non scoprirsi troppo. Da tutto ciò potrebbe scaturire anche la scelta degli uomini che bene o male, comunque, saranno quelli di sempre a parte magari una o due variazioni. Per domani è prevista una seduta pomeridiana così come per venerdì, quando ci sarà la consueta rifinitura. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 25 agosto 2019, 19:23

Nolé: "Gara condizionata da certi episodi"

Il capitano rossoero pensa già all'esordio in campionato con il Chieri: “Voltare pagine e ricominciare a lavorare come abbiamo fatto nelle settimane scorse, il lavoro è la migliore medicina. Ora dobbiamo concentrarci solo sulla partita di domenica contro il Chieri, anche se ci tenevamo a passare il turno”


domenica, 25 agosto 2019, 18:19

Monaco: "Partita vera in vista del campionato"

L'allenatore rossonero deluso dal risultato: "Potevamo gestire meglio la fase di possesso, è stata una partita tosta ma potevamo fare qualcosa in più: ho visto errori sia in fase difensiva che offensiva. L'arbitro? Preferisco non parlarne, avete visto tutti"



domenica, 25 agosto 2019, 15:32

Lucchese-Grassina: 2-3 Rossoneri eliminati

Rossoneri che escono dalla Coppa Italia per opera del Grassina: un rigore di Marzieri sblocca il match, Presicci pareggia e Torrini riporta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa a segno Calosi e Bitep


sabato, 24 agosto 2019, 18:26

Contro il Grassina, i rossoneri senza Lici e Gueye

Nella seconda gara di Coppa Italia, anch'essa a eliminazione diretta, mister Monaco dovrà rinunciare al difensore e all'attaccante, dubbio a centrocampo tra Nolé e Cruciani. In panchina anche l'ultimo arrivato, il giovane Yener. La probabile formazione che scenderà in campo a Camaiore