Porta Elisa News

Favarin: "C'è ancora da fare un ultimo sforzo"

venerdì, 31 maggio 2019, 14:00

Giancarlo Favarin ci crede. E invita i suoi giocatori a non mollare ora, a crederci negli ultimi metri che separano la Lucchese dal traguardo: "A cose normali saremmo già salvi, ma c'è da fare ancora un ultimo sforzo per questa annata bella ma sicuramente inusuale. Ci attende una partita difficile, complicata. Noi stiamo bene, siamo in buona condizione. Il Bisceglie lo conosco meglio della Paganese, conosco meglio anche l'ambiente, un gran bell'ambiente con persone eccezionali. Le affermazioni del loro presidente? La risposta deve arrivare dal campo. La squadra ha buone individualità, ben assortita che ha naturalmente avuto qualche problema. Fuori ca sa hanno un atteggiamento diverso dalle partite in casa".

"Avrò tutti a disposizione, meno Gabbia. I diffidati? E' un problema che affronteremo dopo, non possiamo fare calcoli. Rispetto alla gara con il Cuneo c'è il vantaggio che partiamo alla pari, ma non facciamo calcoli, vediamo di fare anche questa tappa del nostro personale Giro d'Italia. La formula con Bortolussi? La confermeremo, chiaro che i tre devono continuare a sacrificarsi. In linea di massima lo schieramento sarà quello solito. Questi ragazzi hanno anche il merito di aver riportato persone allo stadio, è un'annata per certi versi eccezionale: sono contento per loro, per noi, cerchiamo di arrivare alla fine. Speriamo di chiuderla prima degli eventuali supplementari, sarebbe importante partire bene, ma mi attendo un avversario tosto. Il futuro? Non so come si stanno sviluppando le cose societarie, ripartire da questo gruppo sarebbe un vantaggio, è una squadra che è arrivata a 50 punti. Chi verrà si troverebbe un gruppo importante. La mia posizione? Spero di rimanere, ma ora stiamo pensando solo a salvarci, se ci sarà la possibilità, sarebbe il massimo. Sta terminando la mia squalifica? E' stata dura, devo ringraziare mia moglie che mi ha sopportato".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 25 agosto 2019, 19:23

Nolé: "Gara condizionata da certi episodi"

Il capitano rossoero pensa già all'esordio in campionato con il Chieri: “Voltare pagine e ricominciare a lavorare come abbiamo fatto nelle settimane scorse, il lavoro è la migliore medicina. Ora dobbiamo concentrarci solo sulla partita di domenica contro il Chieri, anche se ci tenevamo a passare il turno”


domenica, 25 agosto 2019, 18:19

Monaco: "Partita vera in vista del campionato"

L'allenatore rossonero deluso dal risultato: "Potevamo gestire meglio la fase di possesso, è stata una partita tosta ma potevamo fare qualcosa in più: ho visto errori sia in fase difensiva che offensiva. L'arbitro? Preferisco non parlarne, avete visto tutti"



domenica, 25 agosto 2019, 15:32

Lucchese-Grassina: 2-3 Rossoneri eliminati

Rossoneri che escono dalla Coppa Italia per opera del Grassina: un rigore di Marzieri sblocca il match, Presicci pareggia e Torrini riporta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa a segno Calosi e Bitep


sabato, 24 agosto 2019, 18:26

Contro il Grassina, i rossoneri senza Lici e Gueye

Nella seconda gara di Coppa Italia, anch'essa a eliminazione diretta, mister Monaco dovrà rinunciare al difensore e all'attaccante, dubbio a centrocampo tra Nolé e Cruciani. In panchina anche l'ultimo arrivato, il giovane Yener. La probabile formazione che scenderà in campo a Camaiore