Porta Elisa News

Rebus difesa: a tre o a quattro?

giovedì, 4 aprile 2019, 15:20

di diego checchi

La squadra si è ritrovata questa mattina e Favarin ha iniziato a provare la formazione anti Novara. Gabbia e Madrigali non ci saranno sicuramente e partiamo da questo dato per ragionare sull'undici che scenderà in campo. Ora bisogna capire, se, visto che si gioca in casa, il tecnico rossonero vorrà schierare la difesa a 4 oppure riproporre quella a 3 come ad Olbia. In attacco, in tanti lottano per una maglia anche se Bortolussi e Sorrentino sembrano essere sicuri del posto, da vedere se accanto a loro ci sarà De Feo, Isufai o Di Nardo, sempre che Favarin non voglia giocare con due punte solo.

Fino all'ultimo il tecnico non deciderà anche perché con l'infortunio di Greselin, a centrocampo ci sono gli uomini contati. Forse si capirà qualcosa di più dalle parole di Langella che pronuncerà alla conferenza che dovrebbe tenersi domani. Quello che è certo è che il Novara soffre quando viene attaccato e quindi la Lucchese dovrà cercare di essere imprevedibile tra le linee, magari giocando sulla profondità. Intanto, questa mattina, si è tenuta la riunione al G.O.S. che ha dato il via libera ufficiale allo svolgimento della partita di sabato e, addirittura, la società sta già pensando a reperire i fondi per la trasferta di Vercelli.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”