Porta Elisa News

Pro Vercelli-Lucchese: 0-0 al 45' st Quattro minuti di recupero

sabato, 13 aprile 2019, 14:05

Pro Vercelli-Lucchese 0-0

Pro Vercelli: Nobile, Berra, Mammarella, Sangiorgi (27' st Iezzi), Germano (40' st Auriletto), Gatto (27' st Belletto), Milesi, Rosso (10' st Comi), Mal, Crescenzi, Morra (40' st Germano). A disp. Moschin, Merio, Schiavon, Volpe, Pezziardi, Foglia, Gerbi. All. Grieco.

Lucchese: Falcone, Martinelli, Lombardo, Sorrentino (12' st Di Nardo), Provenzano (12' st Bernardini), Favale, De Vito, Gabbia, Bortolussi, Mauri, Zanini, A disp. Aiolfi, Santovito, Palmese, Strechie, Isufaj, Fazzi, De Feo. All. Langella.

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto.

Note. Ammoniti: Provenzano.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 22 aprile 2019, 17:38

L'ennesima settimana di passione rossonera

Nella settimana cominciata la Lucchese verrà nuovamente penalizzata, stavolta per i mancati pagamenti di stipendi e contributi a marzo, sul campo c'è la partita spareggio di Chiavari contro l'Albissola, mentre sul fronte societario Stefano Ulisse dovrebbe incontrarsi con Moriconi, per valutare scenari tutti da scoprire


sabato, 20 aprile 2019, 08:18

Ceniccola: "Sulla fideiussione, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni e forse al Tar"

Il consulente dimissionario, ma ancora al centro della situazione societaria e al fianco del proprietario Aldo Castelli, assicura che la vicenda fideiussione non è ancora finita: "Attendiamo le motivazioni, ma ho letto la documentazione portata dalla Lega Pro e mi pare debole.



venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi


giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"