Porta Elisa News

Ottaviani: "Vado in Brasile e torno, ma non sarò all'udienza prefallimentare"

mercoledì, 24 aprile 2019, 15:32

di fabrizio vincenti

Lui non c'entra nulla, assicura. I problemi sono di altri, le domande da rivolgerle a altri. Lui, Umberto Ottaviani, amministratore unico, e sottolineiamo unico non avendo un cda al suo fianco, con un numero di mesi record di inibizione giù comminati dalla giustizia sportiva, se ne va per qualche giorno in Brasile e saluta tutti. Non prima di aver annunciato che il 14 maggio, all'udienza prefallimentare non ci sarà.

Ottaviani, ieri doveva tenersi un incontro tra Ulisse e Moriconi: ne sa nulla?

"Guardi sto per partire per il Brasile, so che ci doveva essere ma non ero invitato, non so niente".

Tonerà in tempo per l'udienza prefallimentare in tribunale?

"C'è ancora molto tempo, in ogni caso sarò in Italia il 3 maggio, ma non sta a me decidere cosa fare".

Ci sarà in tribunale a Lucca?

"Non vedo perché, sono solo l'amministratore, deve chiedere a Castelli".

Lei è ammininistratore unico, però: avrà qualche idea su come risollevare il tutto davanti a un giudice.

"Non ho una lira, non posso fare niente".

In compenso ha già fatto collezione di inibizioni per le vicende dei mancati pagamenti e non solo.

"Non so cosa sia successo, ne parli con l'avvocato".

Chi gliel'ha fatto fare di finire in un casino così?

"Chiamiamolo ginepraio, c'era una idea che non si è concretizzata".

Quale?

"Non ci penso nemmeno a dirgliela, non gliela dirò mai: chieda a Castelli o Ceniccola".

Ha almeno avuto modo di controllare i conti bancari della società?

"C'era un problema sulle password scadute, ho parlato con il direttore che ha detto mi darà tutto".

Dunque, sinora non ha visto nulla?

"Ho fatto tanto tempo il bancario, ho visto, non si preoccupi".

 

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 23 maggio 2019, 18:24

Il centrodestra sulla mancata presenza della squadra in Comune: "Comprendiamo il disagio di squadra e staff"

L'opposizione all'attacco: "Tambellini, vista la reale circostanza per cui è saltato l'incontro, colleziona una vera e propria figuraccia, ma soprattutto fornisce un'ulteriore prova dello scollamento di questa amministrazione dalla città, ogni giorno sempre piu' imbarazzante"


giovedì, 23 maggio 2019, 18:12

Tambellini: "Mi spiace non incontrare i giocatori della Lucchese"

Il sindaco affida a una nota stampa il suo commento dopo il rifiuto dei giocatori e dello staff di incontrarlo: "Il sindaco conferma il suo costante impegno mai venuto meno, nonostante le profonde difficoltà della società che hanno condotto alla richiesta di concordato, per trovare soluzioni economiche capaci di dare...



mercoledì, 22 maggio 2019, 20:53

Stavolta sono i rossoneri a dare buca al sindaco Tambellini

Dopo che il primo cittadino e l'assessore allo Sport non avevano inviato una riga di congratulazioni all'indomani dell'approdo ai play out, rimediando solo successivamente con un invito per domani a Palazzo Orsetti, i giocatori declinano a 24 ore dall'incontro


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:26

Del Prete, commissario giudiziale: "E' necessario accorciare i tempi"

Claudio Del Prete, commercialista nonché amministratore unico di Lucca Holding, ha accettato l'incarico di commissario giudiziale proposto dal tribunale nella richiesta di concordato preventivo con riserva: "Mi incontrerò con i rappresentanti della Lucchese la prossima settimana"