Porta Elisa News

Mister Langella: "Saremo vivi sino all'ultimo secondo dell'ultima giornata"

sabato, 13 aprile 2019, 18:39

Giovanni Langella è soddisfatto, anche se sfinito dall'episodio dell'ultimo minuto: "Dal campo sembrava una cosa abbastanza assurda e invece c'erano i presupposti per il calcio di rigore, qui avevamo avuto un episodio simile contro il Gozzano. E' stato bravissimo Falcone, stamani guardavano proprio i loro rigoristi, bene sia rimasto in campo Comi perché sapevamo come avrebbe tirato. Primo tempo un po' come contro il Novara, dobbiamo essere consapevoli che siamo una squadra forte e oggi affrontavamo una delle più belle squadre del girone, faccio il tifo per loro nei play off". 

"Secondo tempo decisamente meglio ma abbiamo forse un po' di timore nell'osare, non so se è la preoccupazione di portare punti a casa. Oggi alla fine ne abbiamo guadagnato uno su un campo difficilissimo dove nessuno si aspettava si riuscisse a portare via qualcosa. Ora giovedì abbiamo una partita bellissima con il campionato riaperto, ma noi dobbiamo fare punti. In avanti abbiamo un po' un problema di condizione: Bortolussi e Sorrentino hanno il minutagggio più alto e sono un po' stanchi. Facciamo fatica, e non solo per gli attaccanti, qualcosa ci sta frenando, ma le condizioni che stiamo vivendo sono note a tutti. Sul campo saremo vivi sino all'ultimo secondo dell'ultima partita. Mi sono piaciuti anche Di Nardo e Bernardini".  



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 26 giugno 2019, 22:33

Del Prete: "Tra poche ore la mia relazione sarà sul tavolo del giudice"

Il fallimento pare davvero a un passo come spiega il commissario giudiziale: "Ho atteso tutt'oggi che l'avvocato Massone mi comunicasse la loro rinuncia alla richiesta di concordato attenderò anche qualche ora domattina, e poi presenterò la mia relazione al giudice: non si può chiedere altro tempo"


mercoledì, 26 giugno 2019, 08:24

La rabbia di Obbedio: "La Lucchese si sarebbe potuta salvare con poco"

Il direttore sportivo all'addio: "Sono in trattativa con il Messina. Quanto successo è la chiosa finale di un siparietto che va avanti dal 28 dicembre. Quel giorno ha virtualmente cessato di esistere la Lucchese. Non avevo un minimo di speranza. Ci hanno raccontato solamente barzellette”



martedì, 25 giugno 2019, 16:10

Il centrodestra: “Stadio e strutture sportive, gravi colpe dell’amministrazione Tambellini: bugie su bugie e rinvio dei problemi”

Partiti e liste civiche di centrodestra vanno all'attacco della giunta: "Oltre ai problemi di natura societaria, ci sono le gravi responsabilità del Comune sullo stadio Porta Elisa"


martedì, 25 giugno 2019, 14:42

Aiolfi: "Pantera rialzati! Il calcio ha bisogno di te!"

Stefano Aiolfi, secondo portiere rossonero, lascia a Facebook le sue riflessioni: "La verità è che finché si faranno solamente parole o “slogan” di facciata, tutto ciò rimarrà tale. Rimarrà la possibilità di vedere personaggi loschi e meschini parlare di serietà e “progetto calcistico” o constatare che la politica anche in...