Porta Elisa News

Mister Grieco: "Ai ragazzi non posso rimproverare nulla"

sabato, 13 aprile 2019, 18:38

Vito Greco lo aveva preannunciato nel pregara: contro la Lucchese sarebbe stata una gara fastidiosa. E tale, a conti fatti, è stata. Il tecnico dei piemontesi è rammaricato: "Abbiamo giocato meglio nel primo tempo, con il passare del tempo c'era la fretta di fare gol, ma lo avevo detto la Lucchese è una squadra organizzata che ha 40 punti, ai ragazzi non devo rimproverare nulla, nell'economia della gara la vittoria ci stava. Peccato per l'episodio finale, eravamo davvero alla fine".

"Quando giochi con una squadra con una linea a cinque bassa, devi creare superiorità numerica, all'inizio abbiamo avuto varie occasioni, nella ripresa siamo stati un po' arruffoni. Dovevamo cercare di più l'uno contro uno. I presupposti ci sono stati, poi noi un bomber di razza in area non lo abbiamo. La Lucchese vista nelle altre partite crea quattro-cinque occasioni, oggi una sola. L'arbitro? Non ne voglio parlare, ma non mi è piaciuto. Peccato visti i risultati degli altri campo potevamo ambire al terzo posto, adesso diventa più complicato, ma dobbiamo voltare subito pagina".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 19 luglio 2019, 19:58

Porta Elisa, il Comune vuole portare sotto 4000 la capienza

Per il Comune di Lucca, dormiente da anni sul Porta Elisa e in generale sugli impianti sportivi, la capienza dello stadio va portata sotto le 4000 persone. Di più: a chi avrà l'onere di far ripartire il calcio a Lucca, l'amministrazione Tambellini chiede di giocare fuori casa le prime partite...


venerdì, 19 luglio 2019, 17:28

Futuro rossonero: due o più cordate in pista?

Al momento paiono essere due le cordate interessate, ma si rincorre la voce di una possibile terza che avrebbe il rifacimento dello stadio come obiettivo primario. Santoro: "Al 98 per cento saremo presenti alla manifestazione di interesse, ma per ora niente nomi"



venerdì, 19 luglio 2019, 09:57

Corda: "Siamo pronti per il bando"

L'ex direttore tecnico del Como ancora in città ha incontrato Vittorio Tosto e l'ex responsabile della comunicazione Giacomo Bernardi: "Non ho ancora visto nei dettagli il bando ma contiamo di depositare tutto entro il 25. In società Nicastro? Potrebbe entrare al 15-20 per cento"


venerdì, 19 luglio 2019, 09:50

Stadio, il Comune stanzia 45mila euro per i servizi di ingegneria per i lavori urgenti. E chi li paga questi ultimi?

Il Comune dà il via alla procedura per i lavori urgenti al Porta Elisa dopo che a seguito delle verifiche di vulnerabilità statica e sismica effettuate dallo studio di ingegneria Archimede s.r.l. Ecco le imprese coinvolte: ma chi pagherà i lavori veri e propri?