Porta Elisa News

Mister Franzini: "Reazione da grande squadra"

giovedì, 18 aprile 2019, 20:15

Mister Franzini ha analizzato lucidamente la gara contro la Lucchese ed ha spiegato che il Piacenza è stato fortunato anche su alcuni episodi nel finale ed ha così commentato: “Sapevamo di dover affrontare questo tipo di partita. Il primo tempo abbiamo fatto zero occasioni da gol. Nel secondo tempo siamo partiti bene ma ci siamo fatti trovare messi male sull’occasione del gol dei rossoneri. Dopo c’è stata una grande reazione, una reazione da grande squadra".

"Abbiamo pareggiato e ribaltato il risultato dimostrando ancora una volta che sappiamo lottare contro tutto e contro tutti. Ci crediamo, ci crediamo già da qualche giornata. Queste vittorie ti danno qualcosa di più, ti danno ancora più convinzione di quello che possiamo fare anche se abbiamo speso tantissimo".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 25 agosto 2019, 19:23

Nolé: "Gara condizionata da certi episodi"

Il capitano rossoero pensa già all'esordio in campionato con il Chieri: “Voltare pagine e ricominciare a lavorare come abbiamo fatto nelle settimane scorse, il lavoro è la migliore medicina. Ora dobbiamo concentrarci solo sulla partita di domenica contro il Chieri, anche se ci tenevamo a passare il turno”


domenica, 25 agosto 2019, 18:19

Monaco: "Partita vera in vista del campionato"

L'allenatore rossonero deluso dal risultato: "Potevamo gestire meglio la fase di possesso, è stata una partita tosta ma potevamo fare qualcosa in più: ho visto errori sia in fase difensiva che offensiva. L'arbitro? Preferisco non parlarne, avete visto tutti"



domenica, 25 agosto 2019, 15:32

Lucchese-Grassina: 2-3 Rossoneri eliminati

Rossoneri che escono dalla Coppa Italia per opera del Grassina: un rigore di Marzieri sblocca il match, Presicci pareggia e Torrini riporta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa a segno Calosi e Bitep


sabato, 24 agosto 2019, 18:26

Contro il Grassina, i rossoneri senza Lici e Gueye

Nella seconda gara di Coppa Italia, anch'essa a eliminazione diretta, mister Monaco dovrà rinunciare al difensore e all'attaccante, dubbio a centrocampo tra Nolé e Cruciani. In panchina anche l'ultimo arrivato, il giovane Yener. La probabile formazione che scenderà in campo a Camaiore