Porta Elisa News

Castelli: "La vendo al primo che si mette a sedere e dà garanzie"

sabato, 6 aprile 2019, 10:31

di fabrizio vincenti

"Spero di vedere la luce": così Aldo Castelli, ex odontotecnico tuttora proprietario del 98 per cento della Lucchese ricevuto direttamente dalle mani di Arnaldo Moriconi, fotografa così il momento. E' convinto che questa situazione grottesca sia vicina a terminare, o perlomeno a non vederlo più nella scomoda parte del principale socio di una compagine totalmente allo sbando da mesi. 

"Ho avuto anche proposte indecenti, ma voglio dare la Lucchese in buona mani e dobbiamo arrivare a una svolta".

La trattativa con Nuccilli è esaurita?

"Ancora no, ha chiesto altri giori ma noi abbiamo altre due proposte sul tavolo".

Secondo Ottaviani, suo amministratore, sono tre, escluso Nuccilli.

"Non mi risulta, quali sarebbero?".

L'avvocato De Feo, Stefano Ulisse e un imprenditore del Nord.

"A me risultano la prima e la terza, del secondo non so niente. So solo che voglio chiudere al più presto, a dicembre ho messo la faccia e poi i due imprenditori interessati si sono volatilizzati".

E le è rimasto il cerino in mano. 

"Esattamente, per quanto mi riguardava, dopo la conferenza stampa del 28 dicembre, era già tutto finito".

Nel frattempo sono passati mesi e la società è rimasta totalmente paralizzata.

"Nessuno la voleva, io sono disposto a darla un euro, al primo che si mette a sedere e che dia garanzie sulla società".

Ovvero?

"Solidità economica e progetti".

Detto da chi lascia una società così...

"Non è colpa nostra, i decreti ingiuntivi sono relativi a debiti precedenti e la breve gestione di Grassini e Lucchesi ha fatto disastri".

Avete in programma incontri con i possibili acquirenti?

"Sì".

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli


martedì, 20 agosto 2019, 11:13

Wikipedia e il mistero del proprietario della Lucchese

Per Wikipedia, l'enciciclopedia libera di internet, la Lucchese è in mano a un tale che di nome fa Antonio Scialla. La società si è attivata per la rimozione. Santoro: "Non sappiamo chi sia se vuole venire e portare 3-400mila euro è ben accetto.



lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”