Porta Elisa News

Romani forse che sì, forse che no: "Non posso fare nulla, ma non escludo di aver segnalato al tribunale qualcosa..."

martedì, 19 marzo 2019, 18:57

di diego checchi

Matteo Romani, revisore dei conti della Lucchese dimissionario, spiega qual è la situazione dal suo punto di vista. La situazione è rave come appare anche ai suoi occhi: "È da dicembre che non vedo i conti e non so quali sia la reale situazione finanziaria della Lucchese, Moriconi l'ho visto l'ultima volta quattro mesi fa (non risulta, al massimo meno di tre mesi fa all'assemblea dei soci che ha nominato Castelli il 28 dicembre scorso ndr) e tutto quello che so della squadra rossonera lo apprendo dai giornali".

Quindi lei non può fare nulla per smuovere le acque, ad esempio non potrebbe portare i libri in tribunale?

"I libri non sono come uno scatolone di scartoffie che una volta portati in tribunale portano automaticamente al fallimento. Perché si apra una procedura di fallimento ci vogliono alcuni presupposti ,come ad esempio l'esecuzione di decreti ingiuntivi, e non sono io che posso fare questi passi". 

Ma lei ha convocato due assemblee, non le sembra che qualcosa non vada come dovrebbe?

"Ho convocato le assemblee proprio per rendermi conto della situazione ma nessuno si è presentato. Con l'attuale amministratore unico Ottaviani non ho mai avuto modo di parlarci, non ho nemmeno il suo numero di telefono per contattarlo".

E allora cosa intende fare?

"Per il momento niente, l'unica cosa che posso fare è una segnalazione al tribunale che qualcosa non va. E chissà che non l'abbia già fatto... per il resto non so cosa dire, mi dispiace che la Lucchese stia andando in questo modo. Ci sarebbe anche da approvare il bilancio al 31 dicembre ma, ripeto, non posso fare nulla per il momento. Quello che mi auguro che qualcuno riesca a risolvere questa situazione, anche se non credo che sarà facile, non posso dire altro".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 22 aprile 2019, 17:38

L'ennesima settimana di passione rossonera

Nella settimana cominciata la Lucchese verrà nuovamente penalizzata, stavolta per i mancati pagamenti di stipendi e contributi a marzo, sul campo c'è la partita spareggio di Chiavari contro l'Albissola, mentre sul fronte societario Stefano Ulisse dovrebbe incontrarsi con Moriconi, per valutare scenari tutti da scoprire


sabato, 20 aprile 2019, 08:18

Ceniccola: "Sulla fideiussione, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni e forse al Tar"

Il consulente dimissionario, ma ancora al centro della situazione societaria e al fianco del proprietario Aldo Castelli, assicura che la vicenda fideiussione non è ancora finita: "Attendiamo le motivazioni, ma ho letto la documentazione portata dalla Lega Pro e mi pare debole.



venerdì, 19 aprile 2019, 16:46

Qui Porta Elisa, allenamento defaticante e appuntamento a martedì

I rossoneri hanno svolto una seduta defaticante e si sono dati appuntamento a martedì dopo Pasqua per iniziare la preparazione per la gara decisiva di Chiavari contro l'Albissola dove si attende un gran numero di tifosi


giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

Il direttore sportivo pensa al campo ma anche all'udienza prefallimentare prevista il 10 maggio: "Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire"