Porta Elisa News

Lucchese, spaccatura in consiglio comunale: una parte della maggioranza non dà nessun contributo

lunedì, 18 marzo 2019, 16:49

Il Consiglio comunale non trova l'unanimità sul contributo economico a sostegno della Lucchese. Alcuni membri della maggioranza e Donatella Buonriposi hanno deciso di non contribuire alla raccolta fondi tra consiglieri proposta durante l'ultimo Consiglio comunale.


"Avrebbe dovuto essere un gesto di vicinanza politica di tutto il Consiglio allo staff, ai giocatori della Lucchese e anche ai tifosi - dichiarano in una nota congiunta i capigruppo di Siamo Lucca, Lucca in Movimento, Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, CasaPound Italia e Movimento 5 Stelle - ed invece non abbiamo trovato la partecipazione di molti consiglieri di maggioranza e di Donatella Buonriposi. Quest'ultima si è dichiaratamente dissociata dall'iniziativa, mentre la maggioranza di sinistra ha dapprima tentennato, prendendo tempo, per poi raccogliere, in un numero molto maggiore di persone tra consiglieri ed assessori, una cifra minore di quanto raccolto dalle opposizioni. Avevamo chiesto solo venti euro a consigliere."
"Ancora una volta la maggioranza dimostra quanto abbia a cuore le sorti della Lucchese - prosegue la nota dell'opposizione - in un momento di difficoltà senza pari nella storia rossonera. Un gesto che avrebbe contribuito sia a dare un leggero respiro allo staff tecnico per andare incontro ad alcune spese vive come manutenzioni, materiale per i giocatori, apertura dello stadio e trasferte, sia a far sentire la vicinanza della politica istituzionale a una squadra esemplare e ai tifosi".

"Prendiamo atto di come alla maggioranza non interessi contribuire alle sorti della Lucchese in questi giorni delicati  - concludono i capigruppo di opposizione - prendendo l'occasione per dimostrarsi concretamente vicini alla squadra e a tutto il settore giovanile della Lucchese. Fatta eccezione per il consigliere Dinelli, presidente della Commissione sulla Lucchese, alla maggioranza non interessa difendere la prima squadra della città nel momento di sua maggiore difficoltà. Per questo, verseremo sul conto corrente di Lucca United la cifra raccolta dalla sola opposizione."



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 15 luglio 2019, 19:31

Mentre Palazzo Orsetti attende ancora il via libera della Figc, a Palermo già pubblicata la manifestazione di interesse

Nella sede del Comune di Lucca si attende la lettera della Figc attraverso cui si daranno le indicazioni per poter avviare il processo per individuare formalmente la nuova società che rappresenterà la città nel mondo del calcio. Non costituita nemmeno la commissione che dovrà valutare le proposte


lunedì, 15 luglio 2019, 13:59

Corda: "Pronti per la manifestazione di interesse"

L'ex direttore tecnico del Como rilancia la candidatura del suo gruppo per far partire la nuova Lucchese: "Sarò in città per tre giorni e incontrerò, oltre al sindaco, persone che possoo darci una mano per il settore giovanile. Abbiamo idee sia per la squadra che per la sede del ritiro"



lunedì, 15 luglio 2019, 08:40

Perché Lucca calcistica deve soffrire in questo modo?

I tifosi della Lucchese quasi tutte le stagioni si devono ritrovare davanti ad uno studio notarile o davanti agli uffici del Comune per parlare delle vicende della loro squadra. Solo a intermittenza si parla di partite o di allenamenti, di un pallone che rotola


domenica, 14 luglio 2019, 11:48

Santoro: "Il progetto è una grande opportunità per l'imprenditoria lucchese"

L'ex responsabile del marketing rossonero: "In settimana prossima contiamo di avere il quadro completo di coloro che aderiranno al progetto. Lo staff sarà composto da ex rossoneri e per lo stadio pensiamo a mettere professionisti all'opera sin da subito"