Porta Elisa News

Mister Langella: "Spero che qualcuno paghi per quanto sta succedendo"

sabato, 16 marzo 2019, 18:32

Giovanni Langella non può che essere deluso per il risultato, davvero strettissimo a una bella Lucchese: "Purtroppo sulla seconda espulsione è finita, anche in dieci avremmo potuto reggere, ma così no anche considerando la qualità del Siena. Abbiamo fatto un bel primo tempo, anche il secondo dove siamo riusciti a controbattere le offensive dei padroni di casa. In questo momento siamo entusiasti di questi ragazzi: è innegabile cosa stanno facendo è sotto gli occhi di tutti".

"Vogliamo continuare sino alla fine e onorare questi colori. Anche se non pagano, noi lunedì pomeriggio siamo allo stadio, se ci daranno la possibilità di allenarci. Ci rifletteremo, ma l'intenzione è andare avanti sino a maggio. Qualcuno spero paghi per tutto quanto sta succedendo. Le occasioni sbagliate? Credo poco nella sfortuna, negli ultimi 30 metri fatichiamo, era successo anche domenica scorsa, se non si segna rischi poi di perderla. Le espulsioni? Con il senno del poi dovevamo cambiare i due ammoniti".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 20 marzo 2019, 23:11

Nuccilli: "Martinelli mi ha detto che a fine mese la Lucchese ribalterà la sentenza sulla fideiussione"

Nuccilli ribadisce l'intenzione di chiudere in pochi giorni la trattativa: "Il sindaco Tambellini non mi ha ancora richiamato nonostante abbia parlato più volte con la sua segreteria e nemmeno Ghirelli ha risposto ai miei messaggi: a che gioco giocano? Vogliono far fallire la Lucchese?"


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:56

Contro la Pro Patria si giocherà

Domani dovrebbero essere pagati anche i 2000 euro necessari alla riattivazione della fornitura di gas. In questo modo, nella giornata di venerdì, ci sarà di nuovo la possibilità di utilizzare nuovamente le docce del Porta Elisa. Anche la Check Service, che cura il servizio steward, viene incontro alla Lucchese



mercoledì, 20 marzo 2019, 19:54

Rossoneri come sempre al pezzo

Contro la Pro Patria, in difesa De Vito è favorito su Madrigali per sostituire il giovane scuola Milan mentre a centrocampo, Strechie prenderà il posto di Mauri e uno tra Isufaj, Di Nardo e De Feo sarà in campo al posto di Sorrentino. Possibile anche qualche altro cambio, in vista...


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:45

Ragghianti è al solito punto: "Non ho novità"

L'asssessore allo Sport brancola ancora nel buio: "Non mi risultano novità sul fronte di possibili contribuzioni per le spese di gestione. Abbiamo ottenuto da Gesam la disponibilità a ratealizzare di nuovo gli arretrati ma serve che qualcuno si muova e versi un acconto per far riattaccare il gas"