Porta Elisa News

Obbedio amareggiato: "Secondo tempo inaccettabile"

mercoledì, 13 febbraio 2019, 21:41

Una trasferta amara. Molto amara. Troppa amara. Anche per il diesse rossonero Antonio Obbedio che non si aspettava lo stop contro l'Arzacehena, una sconfitta pesante, oltretutto con una concorrente diretta. L'amarezza è soprattutto per come si è svolto il secondo tempo e lancia un monito alla sua squadra: "Non abbiamo giocato una buona partita e l'abbiamo interpretata bene solo nel primo tempo. È stata una partita sporca di quelle partite da giocare sulle seconde palle. Abbiamo avuto il rigore a favore che poteva cambiare tutto. Il secondo tempo è stata una partita inaccettabile ma non solo perché siamo rimasti in dieci. Abbiamo giocato con 6/7 giocatori fuori condizione. Nella ripresa la nostra prestazione è cambiata dal giorno alla notte sotto tutti i punti di vista. É stata la peggiore prestazione dell'anno e con questo tipo di atteggiamento, visto nel secondo tempo, andiamo poco lontano"

"Da dove si riparte adesso? Dall'Entella. Spero che ci sia la solita prestazione con reazione, ma soprattutto con la fame di chi vuole raggiungere un obiettivo come la salvezza che è fondamentale per il proseguo della stagione, così come è avvenuta altre volte quando abbiamo fatto male. Qualche giocatore è in debito di ossigeno: sappiamo che purtroppo abbiamo dei giocatori in alcuni ruoli come Favale, Lombardo o altri che non hanno mai avuto la possibilità di tirare il fiato per i motivi che ormai sono noti a tutti. La salvezza? Bisogna concentrarsi sull'obiettivo. Allora possiamo pensare di rigenerare le energie nervose. Oggi queste caratteristica ce l'ha mostrate l'Arzachena nel secondo tempo".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 24 aprile 2019, 18:36

Qui Porta Eilsa, De Feo in gran spolvero nella partitella

L'attaccante è apparso in gran forma nella partitella e chissà che non ci possa essere un posto da titolare per lui in una partita così importante e considerando che la partita l’Albissola andrà giocata da subito all’attacco, potrebbe scendere in campo insieme a Bortolussi e Sorrentino


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:32

Ottaviani: "Vado in Brasile e torno, ma non sarò all'udienza prefallimentare"

Umberto Ottaviani, amministratore con un numero di mesi record di inibizione giù comminati, se ne va per qualche giorno in Brasile e saluta tutti. Non prima di aver annunciato che il 14 maggio, all'udienza prefallimentare non ci sarà: "Non ho una lira, non posso fare nulla: chiedete a Ceniccola e...



mercoledì, 24 aprile 2019, 08:12

Moriconi dà buca anche a Ulisse

L'imprenditore romano già vice presidente in epoca Grassini, è salito inutilmente a Lucca per un incontro con Moriconi, ma quello che è stato il dominus della società per quasi due anni, dopo aver dato il suo assenso, si è reso uccel di bosco: non si è presentato all'appuntamento, non si...


martedì, 23 aprile 2019, 20:34

Obbedio: "Crediamo nei play out, mi auguro un maxi esodo a Chiavari: tifoseria e squadra, un corpo unico"

Il diesse: "La penalizzazione ci deve dare ancora più forza per lottare fino in fondo e provare con tutte le forze a raggiungere i play out. Lo dobbiamo a noi stessi e a tutti quelli che hanno sofferto con noi in questi mesi, compresa ovviamente la tifoseria"