Porta Elisa News

Mister Langella: "Se si perde una gara così, c'è da preoccuparci"

mercoledì, 13 febbraio 2019, 21:40

Giovanni Langella, vice di Favarin, non ci sta. La partita di Arzachena non va giù. Non era quanto si attendevano lui e Favarin dai giocatori. Un black out che ha lasciato il segno, a partire dal rigore sbagliato: "Un episodio che ha cambiato le sorti della gara. Avevamo preparato la gara sapendo che dovevamo buttare la palla lontano, ma loro hanno avuto più voglia di noi di vincere. E non ce lo possiamo permettere, soprattutto se vogliamo salvarci. Perdere contro l'Arzachena è sinonimo che non è stata messa la voglia giusta. Perché è successo? Stiamo analizzando la situazione ma non cerchiamo alibi, non averli mai avuti è stata la nostra forza, ma se in una partita così la perdi in questo modo, c'è da preoccuparsi".

"Mauri? Stavamo valutando se cambiarlo ma non c'è stato il tempo, ma non credo che sia stato solo Mauri il problema: è stato l'insieme, arrivavamo sempre secondi sulle palle, ci hanno messo più voglia di noi. Avessimo vinto, erano fuori dai giochi, non siamo stati maturi per capirlo. La mancanza di alternative, che non ci possiamo permettere, fa sì che qualcuno abbia cali di forma. Salvo solo i due centrali difensivi, per il resto ho visto solo tanti errori. Le prossime gare? Eravamo venuti per vincere, ora perdendo a Arzachena i punti vanno presi da altre parti. Certo non sarà facile contro la squadra più forte del campionato, ma non con questo atteggiamento. Manca qualcosa quando incontriamo squadre di bassa classifica: troppo da fioretto e poco da squadra. I tifosi? Continuano a essere la nostra forza, anche in questa situazione, ma non cerchiamo alibi: dobbiamo mettere qualcosa in più, l'atteggiamento non mi è piaciuto". 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 21 agosto 2019, 19:24

Obiettivo Grassina: rossoneri alla ripresa della preparazione

La squadra ha ripreso gli allenamenti in vista del primo turno di Coppa Italia contro il Grassina che si disputerà a Camaiore domenica alle ore 16. Prima di questa gara, però, ci sarà l'amichevole di Castelnuovo: sarà possibile vedere Cruciani dall'inizio in coppia con uno tra Meucci e Nolè


mercoledì, 21 agosto 2019, 12:52

Russo: "Ho chiamato Mariani, c'è totale disponibilità a parlare"

Il presidente rossonero prende il telefono e chiama l'imprenditore romano dopo che quest'ultimo aveva dichiarato a Gazzetta Lucchese che aveva presentato una proposta: "Ho telefonato a Mariani e gli ho dato la totale disponibilità per valutare nel dettaglio le ipotesi da lui annunciate. Ora ci dica quando"



mercoledì, 21 agosto 2019, 10:26

Mariani: "Ho presentato tre proposte per la Lucchese: attendo una chiamata"

L'imprenditore romano che si era affacciato a Lucca nelle scorse settimane rivela di aver presentato una proposta di massima articolata in tre possibili soluzioni: "Ho inviato al sindaco tre opzioni e preso contatti con Mario Santoro, attendo una chiamata. Ecco cosa ho proposto"


martedì, 20 agosto 2019, 18:46

Mercato, Benassi vicino al ritorno in rossonero

Il nome più gettonato per rinforzare la difesa è quello di Maikol Benassi, classe '89 che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese , lo scorso anno a Cesena. Per l'attacco si studiano Gaston Corado, ex Francavilla, e Luca Orlando, ex Matera. La suggestione si chiama Claudio Coralli