Porta Elisa News

Mister Giorico: "Abbiamo voluto la vittoria più degli avversari"

mercoledì, 13 febbraio 2019, 21:38

Nella conferenza stampa del dopo gara, mister Giorico esprime la propria soddisfazione per una vittoria arrivata dopo ben otto sconfitte consecutive e fondamentale per la corsa alla salvezza della sua squadra.

“Questo successo è una liberazione. Siamo riusciti a ottenere con merito la vittoria contro una diretta concorrente. Il nostro campionato è questo, ma dopo l’ottima prestazione contro la Juventus, in cui non meritavamo assolutamente di perdere una gara dove non abbiamo mai concesso un tiro in porta divorandoci due gol fatti, è chiaro che c’era da recriminare e oggi a maggior ragione, i ragazzi sono entrati in campo con una determinazione che lascia ben sperare per il prosieguo del campionato. Se l’atteggiamento è questo, e deve essere questo a parer mio, credo che nessun risultato ci è precluso contro nessuna squadra. Ho visto i ragazzi motivatissimi, carichi, pronti alla battaglia e a dare tutto per questi colori che indossano e meritatamente abbiamo portato a casa una vittoria pur rischiando qualcosa in occasione del calcio di rigore. Noi purtroppo li reclamiamo ma non ci vengono concessi, oggi però siamo stati più forti di certe cose.

Sia contro l’Albissola che contro la Juve ci sono stati dei segnali forti. Non era bastato e oggi i ragazzi ci hanno messo qualcosa in più contro una squadra come che sa di essere in difficoltà per le varie vicende e che non ha regalato niente. La Lucchese ha giocato una partita dando tutto come noi. L’Arzachena però ha vinto perché ha voluto la vittoria più degli avversari. Credo nella salvezza e dobbiamo diffondere questo credo a tutti quelli che ci seguono.

Ci tengo infine a esprimere a nome di tutta l’Arzachena Calcio la nostra solidarietà nei confronti dell’azione intrapresa dai pastori sardi a cui siamo molto vicini.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 16 febbraio 2019, 15:39

Difficile ma non impossibile: serve però ritrovare la grinta

La Lucchese affronta sul suo terreno la virtuale capoclassifica del campionato, l'Entella che ha un organico da categoria superiore: per centrare un risultat positivo, servirà però ben altra mentalità rispetto a Arzachena. La probabile formazione


sabato, 16 febbraio 2019, 14:10

Stipendi e contributi, lunedì il pagamento?

Il barometro che segna il possibile pagamento degli stipendi e contributi di novembre e dicembre, con data ultima fissata per evitare penalizzazioni a lunedì prossimo, indica crescenti probabilità che vengano regolarizzate le spettanze. In cassa sarebbe arrivato, nonostante gli avvisi di Ghirelli, anche denaro dei minutaggi



sabato, 16 febbraio 2019, 13:38

Mister Langella: "Dobbiamo fare punti anche contro l'Entella"

Il vice di Favarin presenta il match con la corazzata ligure: "Soffrono un po’ i ritmi alti ma dalla loro hanno dei giocatori importantissimi, alcuni di quelli che sono in panchina potrebbero giocare addirittura in Serie B, ovviamente dovremo metterla sull’agonismo. Formazione? Cambieremo qualcosa anche in vista di Cuneo"


venerdì, 15 febbraio 2019, 19:09

Dubbi di formazione per la gara contro l'Entella

Con Mauri e Martinelli entrambi squalificati, mister Langella dovrà ricorrere a delle novità nello schieramento dei rossoneri. Quasi certo il rientro di Strechie dal primo minuto a sostituire il collega di reparto appiedato dal giudice sportivo per una giornata.