Porta Elisa News

De Feo al centro dei rumors di mercato, ma la situazione è bloccata

giovedì, 10 gennaio 2019, 18:52

di diego checchi

Nelle ultime ore si è sparsa la voce che Gianmarco De Feo sarebbe molto vicino all'Alessandria. Il giocatore di proprietà dell'Ascoli si è allenato regolarmente con i compagni e, a quanto pare, questa voce non trova nessun riscontro perché la Lucchese e Favarin in primis, ma anche il DS Obbedio, non vogliono assolutamente privarsi di questo giocatore. De Feo, quindi, rimarrà a Lucca ed in questa fase di stallo sulle questioni societarie non ci saranno, almeno per il momento, né entrate e né uscite.

È chiaro che i procuratori, essendo a conoscenza della situazione di incertezza della società rossonera, tendono a mettere in giro voci che il più delle volte non sono veritiere. La Lucchese, per il momento, resta così e Favarin andrà avanti con i giocatori che ci sono adesso, vendendo cara la pelle e cercando di fare più punti possibili per portare la barca in porto e ottenere una salvezza tranquilla. Poi, è logico che ogni giorno in casa rossonera passa un treno e quello che sembra certo oggi viene capovolto domani. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 25 giugno 2019, 16:10

Il centrodestra: “Stadio e strutture sportive, gravi colpe dell’amministrazione Tambellini: bugie su bugie e rinvio dei problemi”

Partiti e liste civiche di centrodestra vanno all'attacco della giunta: "Oltre ai problemi di natura societaria, ci sono le gravi responsabilità del Comune sullo stadio Porta Elisa"


martedì, 25 giugno 2019, 14:42

Aiolfi: "Pantera rialzati! Il calcio ha bisogno di te!"

Stefano Aiolfi, secondo portiere rossonero, lascia a Facebook le sue riflessioni: "La verità è che finché si faranno solamente parole o “slogan” di facciata, tutto ciò rimarrà tale. Rimarrà la possibilità di vedere personaggi loschi e meschini parlare di serietà e “progetto calcistico” o constatare che la politica anche in...



martedì, 25 giugno 2019, 08:16

Il futuro è tutto da scrivere, il tempo stringe

Archiviato il tentativo d'iscrizione in Lega Pro, con l'appendice del ricorso al presidente della Figc per ottenere una proroga ai più nemmeno minimamente spendibile, è tempo di capire come potrà non morire il calcio a Lucca. Due le ipotesi ancora in campo


martedì, 25 giugno 2019, 00:40

Gli eroi di Bisceglie verso nuove esperienze

Nel momento di crisi profonda in cui versa la Lucchese, per la quale non è stata depositata la domanda di iscrizione al campionato di serie C e che per ora è dunque esclusa da ogni competizione di qualsiasi categoria, il destino calcistico dei rossoneri protagonisti della strepitosa salvezza, prosegue in...