Porta Elisa News

De Feo: "Non contenti della prestazione, ma questo gruppo lotta sino in fondo"

domenica, 2 dicembre 2018, 16:53

Gianmarco De Feo ancora una volta decisivo. E' lui che arriva in sala stampa: "Non eravamo molto brillanti, ma queste partite possono rilanciarci, non siamo contentissimi per la prestazione, ma il gruppo ha voglia di lottare sino alla fine. Il gol? C'è stata la spizzata di Jovanovic, era mezzora che attendevo l'occasione giusta e l'ho tirata sotto la traversa".

"Le parole di mister Favarin di domenica scorsa? Il mister ha ragione, sono episodi che fanno la differenza, oggi l'atteggiamento era giusto, adesso dobbiamo staccare la spina e iniziare a pensare alle prossime tre partite che sono difficilissime. Non faccio drammi, abbiamo preso un punto che servirà. L'Olbia? Una buonissima squadra, ma se stiamo bene dominiamo le partite: sta solo a noi. Il gol loro? E' stato bravo Ragatzu a sterzare e Falcone è stato preso controtempo, Vladimiro si allena bene e ci ha salvato tante volte",



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 19 febbraio 2019, 18:24

Ennesimo intoppo: il pullman parte solo dopo che l'azienda fornitrice ha ottenuto il pagamento

Lunga attesa dei rossoneri sul pullman prima della partenza per Cuneo. Il vettore, Ottavio Viaggi, reclamava il pagamento della trasferta, ma da Roma non è arrivato nessun via libera per erogare, con i soldi della cassa, quanto dovuto. Teso conciliabolo dentro allo stadio, poi la partenza


martedì, 19 febbraio 2019, 17:47

In mezzo alla tempesta, torna a parlare il campo

Dopo un drammatico inizio di settimana, i rossoneri affrontano nella gara di recupero il Cuneo, diretta concorrente per la salvezza. Favarin intenzionato a confermare De Vito, Bernardini e Strechie: la probabile formazione



martedì, 19 febbraio 2019, 17:43

Favarin: "La nuova penalizzazione probabilmente ci condanna ai play out, ma ci salveremo"

Mister Favarin tramite il sito ufficiale: "Non molliamo di un millimetro, lotteremo su ogni pallone, ad ogni partita, perché questa città ed i nostri tifosi meritano il professionismo. Venderemo cara la pelle, fino all'ultimo istante dell'ultima partita"


lunedì, 18 febbraio 2019, 22:32

Nuova penalizzazione, la Lucchese prova a replicare: "Ci appelleremo"

La Lucchese interviene sulla vicenda della fideiussione, ma non spreca una parola sul mancato pagamento dei contributi: "Sanzione comminata del tutto irragionevole e non proporzionata con il contestato ritardo nella produzione documentale. Confidiamo però nei successivi gradi di appello affinché le ragioni della società siano prese compiutamente in esame"