Porta Elisa News

Lucchese e Pisa verso il derby

martedì, 6 novembre 2018, 12:13

di diego checchi

Come ci arrivano Lucchese e Pisa al derby? È ancora presto per dirlo, soltanto perché la squadra di D’Angelo sarà impegnata domani in una sfida ad alto rischio contro il Siena che potrebbe rilanciare le ambizioni dei neroazzurri, ma anche ridimensionarle abbondantemente.

Il derby. Come sempre sarà una partita particolare e da tutte e due le tifoserie viene considerata quella dell’anno, tanto è vero che c’è già una grande mobilitazione sia a Lucca che a Pisa. Abbiamo provato a sbilanciarci su quali sono i punti forti e quelli deboli delle due squadre. La Lucchese avrà sicuramente a suo favore il morale a mille dato che proviene dalla terza vittoria consecutiva nonostante gli undici punti di penalizzazione e da una partita come quella contro il Pro Piacenza dove nel secondo tempo ha legittimato la vittoria. Questa è una squadra giovane che lotta su ogni pallone e che venderà cara la pelle anche domenica prossima. I punti deboli magari potrebbero essere l’esperienza in alcuni reparti, soprattutto in difesa, visto che Gabbia che rientrerà quasi sicuramente, dovranno vedersela con due volponi del gol come Moscardelli e Marconi. Dalla parte neroazzurra, sicuramente la sconfitta contro l’Entella e il recupero di domani contro il Siena, ha portato e porterà via energie fisiche e mentali. Dovrà essere bravo D’Angelo a gestirle nel migliore dei modi, altrimenti il Pisa potrebbe arrivare stremato. I punti forti di questa squadra sono l’attacco che non ha bisogno di presentazioni e anche il centrocampo. Un po’ più balbettante è la difesa, anche se nel Pisa c’è un giocatore importante come il giovane Brignani che sicuramente farà strada. 

Dove si risolverà il derby?  Proviamo a giocarlo prima del tempo e diciamo che a nostro avviso sarà una gara molto tattica dove le due squadre avranno una prima fase di studio e poi, state sicuri che sarà soltanto un episodio a determinare la partita. Non aspettiamoci goleade né da una parte né dall’altra perché diventerebbe una stranezza. I calci da fermo potrebbero essere decisivi, sia da una parte che dall’altra. 

Schemi tattici. Le due squadre potrebbero giocare sia in maniera speculare e cioè con il 3-5-2, sia con due moduli diversi perché Favarin adesso schiera la squadra con il 4-3-3 e ha risposte piuttosto importanti. È chiaro che le sorprese non sono escluse per entrambe le squadre.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 16 luglio 2019, 14:29

Cordata lucchese: è la settimana decisiva per raccogliere le adesioni

In attesa del bando comunale per la manifestazione di interesse, il gruppo di Mario Santoro e Bruno Russo sta raccogliendo le adesioni di una parte del tessuto imprenditoriale cittadino: un avvocato è al lavoro per mettere nero su bianco gli impegni di coloro che, a titolo principalmente di sponsorizzazione, intendono...


lunedì, 15 luglio 2019, 19:31

Mentre Palazzo Orsetti attende ancora il via libera della Figc, a Palermo già pubblicata la manifestazione di interesse

Nella sede del Comune di Lucca si attende la lettera della Figc attraverso cui si daranno le indicazioni per poter avviare il processo per individuare formalmente la nuova società che rappresenterà la città nel mondo del calcio. Non costituita nemmeno la commissione che dovrà valutare le proposte



lunedì, 15 luglio 2019, 13:59

Corda: "Pronti per la manifestazione di interesse"

L'ex direttore tecnico del Como rilancia la candidatura del suo gruppo per far partire la nuova Lucchese: "Sarò in città per tre giorni e incontrerò, oltre al sindaco, persone che possoo darci una mano per il settore giovanile. Abbiamo idee sia per la squadra che per la sede del ritiro"


lunedì, 15 luglio 2019, 08:40

Perché Lucca calcistica deve soffrire in questo modo?

I tifosi della Lucchese quasi tutte le stagioni si devono ritrovare davanti ad uno studio notarile o davanti agli uffici del Comune per parlare delle vicende della loro squadra. Solo a intermittenza si parla di partite o di allenamenti, di un pallone che rotola