Porta Elisa News

Porte chiuse al Porta Elisa

giovedì, 4 ottobre 2018, 18:31

di diego checchi

La Lucchese ha svolto l'allenamento a porte chiuse e quindi è stato impossibile capire che tipo di formazione sta preparando Favarin per la partita contro il Cuneo. Bisognerà capire per prima cosa con che modulo deciderà di scendere in campo il trainer rossonero. 3-5-2 come domenica scorsa oppure 4-3-3 come di solito ha giocato le partite casalinghe? E poi chi giocherà fra Mauri e Strechie al centro del campo?

Tutte domande alle quali non possiamo rispondere e che forse saranno più chiare nel corso della conferenza stampa che ci sarà domattina alle ore 12:30, quando il trainer farà un resoconto sugli acciaccati e sui disponibili. Formazione quindi tutta in alto mare anche perché ci sono ancora due allenamenti per poter prendere le ultime decisioni. Certamente la sfida con il Cuneo i rossoneri dovranno cercare di farla propria a tutti i costi anche per far sì che il morale resto alto. Insomma quella di domenica sarà una sfida importante da non sbagliare per nessun motivo. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 dicembre 2018, 18:25

Si ferma Strechie

Il centrocampista ha subìto una distrazione muscolare e dovrà stare fermo per alcuni giorni. Sulla via del recupero Tavanti, che potrebbe rientrare in gruppo durante la sosta invernale. I rossoneri si alleneranno a San Giuliano per tutta la settimana


lunedì, 17 dicembre 2018, 16:34

Lega Pro, conferito il mandato a Ghirelli per la proposta promozioni-retrocessioni 2019-2020

Si è tenuta l’Assemblea dei club di Lega Pro, nel corso della quale, è stata conferito il mandato al presidente Ghirelli a portare in Consiglio federale la proposta della Lega Pro in termini di promozioni e retrocessioni per la stagione sportiva 2019-2020: ecco le ipotesi in campo



lunedì, 17 dicembre 2018, 12:22

Su con la testa

Giocare con intensità, determinazione e se possibile anche la giusta spensieratezza, senza farsi condizionare da niente e da nessuno, sapendo che prima o poi la Lucchese avrà il giusto riconoscimento agli sforzi che sta facendo in campo


domenica, 16 dicembre 2018, 17:02

De Feo ancora una volta protagonista

L'attaccante sfiora il gol, ma trova un grande Fumagalli, e ispira la manovra, Jovanovic impreciso, bene Zanini, non incidono i cambi. Le pagelle di Gazzetta