Porta Elisa News

Porte chiuse al Porta Elisa

giovedì, 4 ottobre 2018, 18:31

di diego checchi

La Lucchese ha svolto l'allenamento a porte chiuse e quindi è stato impossibile capire che tipo di formazione sta preparando Favarin per la partita contro il Cuneo. Bisognerà capire per prima cosa con che modulo deciderà di scendere in campo il trainer rossonero. 3-5-2 come domenica scorsa oppure 4-3-3 come di solito ha giocato le partite casalinghe? E poi chi giocherà fra Mauri e Strechie al centro del campo?

Tutte domande alle quali non possiamo rispondere e che forse saranno più chiare nel corso della conferenza stampa che ci sarà domattina alle ore 12:30, quando il trainer farà un resoconto sugli acciaccati e sui disponibili. Formazione quindi tutta in alto mare anche perché ci sono ancora due allenamenti per poter prendere le ultime decisioni. Certamente la sfida con il Cuneo i rossoneri dovranno cercare di farla propria a tutti i costi anche per far sì che il morale resto alto. Insomma quella di domenica sarà una sfida importante da non sbagliare per nessun motivo. 


Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:35

Provenzano: "Vittoria non importante ma fondamentale"

Il centrocampista autore di una gran prestazione e di un gol d'autore è soddisfatto della reazione della squadra: "Serve a darci morale e forza dopo un pareggio così come è arrivato nella trasferta di Gozzano. Ne avevamo proprio bisogno. I tifosi sono stati fantastici"


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:22

Bortolussi e Provenzano una spanna sopra tutti

Il centrocampiste e l'attaccante autori di una grande prestazione, ma è tutta la squadra a girare a dovere, compreso Santovito chiamato in causa a sorpresa. Falcone inoperoso per tutta la gara. Le pagelle di Gazzetta



giovedì, 18 ottobre 2018, 23:03

Bini: "Meglio di tutti la Curva Ovest. La fideiussione? Parleremo a tempo debito"

L'amministratore unico della Lucchese fa i complimenti alla tifoseria, affronta la questione societaria, ma non chiarisce la vicenda fideiussione: "Vendita? Vedremo, di sicuro non saranno persone di Lucca"


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:02

Favarin: "Senza penalizzazione ce la giocheremmo con le prime cinque-sei squadre"

Il tecnico rossonero elogia i suoi: "Sul piano del gioco per intensità e atteggiamento è stata la migliore prestazione dell’anno direi alla pari con quella fatta contro la Carrarese. Reazione dopo lunedì degna di una grande squadra"