Porta Elisa News

Favarin: "Non abbiamo perso, ma abbiamo fatto due passi indietro"

domenica, 7 ottobre 2018, 22:46

di diego checchi

Mister Favarin analizza in maniera lucida e dura il pareggio interno con il Cuneo e lancia un messaggio forte e chiaro a suoi ragazzi.

“Di positivo c’è che non abbiamo perso ma ritengo che abbiamo fatto due passi indietro, uno dal punto di vista tecnico e il secondo dal punto di vista caratteriale. Non si può gestire la partita sull’1 a 0 dopo 10’, abbiamo avuto paura dopo il gol e lo abbiamo pagato, contro un Cuneo bello pimpante e aggressivo, devo ammettere che se c’era una squadra che meritava di vincere era proprio il Cuneo. Mi chiedete cosa abbiamo sbagliato? Abbiamo avuto poca predisposizione a lavorare senza palla, più propensione a rientrare che ad attaccare, i segnali per darci la scossa c’erano stati subito dopo il gol di De Feo ma noi abbiamo avuto l’atteggiamento sbagliato, ed è una cosa che noi che dobbiamo fare tantissimi punti per salvarci non possiamo permetterci”.

Forse c’è un po’ di stanchezza?

“Possiamo avere degli alibi ma quelli ce li teniamo per noi, di certo non possiamo lamentarci per la stanchezza con una squadra così giovane, e poi chi è stanco può alzare la mano. E poi mi aspettavo qualcosa di più dai cambi. Queste sono partite che dobbiamo vincere a tutti i costi, è facile giocare bene e trovare stimoli con squadre come la Carrarese ma non è con la Carrarese che dobbiamo fare i punti”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 23 maggio 2019, 18:24

Il centrodestra sulla mancata presenza della squadra in Comune: "Comprendiamo il disagio di squadra e staff"

L'opposizione all'attacco: "Tambellini, vista la reale circostanza per cui è saltato l'incontro, colleziona una vera e propria figuraccia, ma soprattutto fornisce un'ulteriore prova dello scollamento di questa amministrazione dalla città, ogni giorno sempre piu' imbarazzante"


giovedì, 23 maggio 2019, 18:12

Tambellini: "Mi spiace non incontrare i giocatori della Lucchese"

Il sindaco affida a una nota stampa il suo commento dopo il rifiuto dei giocatori e dello staff di incontrarlo: "Il sindaco conferma il suo costante impegno mai venuto meno, nonostante le profonde difficoltà della società che hanno condotto alla richiesta di concordato, per trovare soluzioni economiche capaci di dare...



mercoledì, 22 maggio 2019, 20:53

Stavolta sono i rossoneri a dare buca al sindaco Tambellini

Dopo che il primo cittadino e l'assessore allo Sport non avevano inviato una riga di congratulazioni all'indomani dell'approdo ai play out, rimediando solo successivamente con un invito per domani a Palazzo Orsetti, i giocatori declinano a 24 ore dall'incontro


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:26

Del Prete, commissario giudiziale: "E' necessario accorciare i tempi"

Claudio Del Prete, commercialista nonché amministratore unico di Lucca Holding, ha accettato l'incarico di commissario giudiziale proposto dal tribunale nella richiesta di concordato preventivo con riserva: "Mi incontrerò con i rappresentanti della Lucchese la prossima settimana"