Porta Elisa News

Cuneo, tanta gioventù e qualche giocatore esperto

venerdì, 5 ottobre 2018, 18:21

di diego checchi

Che Cuneo arriverà al Porta Elisa? Certamente una formazione che vorrà sicuramente fare punti anche perché per la compagine piemontese sono previste diversi punti di penalizzazione sia per le irregolarità di inizio stagione, sia, forse, per la presunta mancata presentazione della nuova fideiussione. Il Cuneo rischia di essere penalizzato in maniera importante e allora ogni partita per gli uomini di Scazzola è come una finale. I biancorossi vengono dalla sconfitta per 4 a 0 contro la Juventus Under 23 ma anche da prestazioni positive. Ricordiamo la sconfitta con il Pisa. In quella gara il Cuneo fece una grande partita e solo un’invenzione di Moscardelli portò il risultato sull’uno a zero a favore dei neroazzurri.

E' una squadra formata da una buona base di gioventù, uomini di esperienza ce ne sono pochi e li possiamo contare sulle dita. Il primo, senza dubbio è Santacroce, che ha avuto esperienze in Serie A con le maglia di Napoli, Parma, Brescia, ecc, ecc, ed è andato a Cuneo per rilanciarsi dopo un anno di inattività. Il secondo è Richard Marcone, il portiere è arrivato dalla Pro Vercelli per dare esperienza ad un reparto che ne aveva bisogno. Poi ha dei giovani interessanti come Caso (sarà squalificato contro la Lucchese) e Borello, ma anche altri che hanno un futuro davanti. Il modulo adottato da questa squadra dovrebbe essere il 3-4-3 ma in certe circostanze Scazzola dispone i suoi anche con il 4-3-3.

A Lucca il mantra dovrebbe essere quello della difesa a tre. La società del Cuneo è composta da due elementi di spicco del nostro calcio perché il club manager è Tomas Skuhravy ex attaccante del Genoa degli anni ‘80/’90 e il ds è Sergio Borgo, che ha ricoperto questo ruolo per una vita nel Novara ed è stato per un periodo anche allo Spezia ricoprendo il ruolo di Presidente. Il nuovo Presidente del Cuneo è Emiliano Nitti ma la società è in mano ad un gruppo di Procuratori.

CUNEO (3-4-3): 32 Marcone, 3 Bertoldi, 35 Ferreyra, 13 Santacroce, 28 Borello, 14 Suljic, 5 Carte Said, 18 Mattioli, 27 Kanis, 33 Marin, 15 Jallow. A disposizione: 1 Gozzi, 16 Alvaro, 7 Arras, 8 Bobb, 21 Castellana, 23 Celia, 4 Cristini, 20 Reymond, 6 Romano, 19 Spizzichino, 2 Tafa, 11 Testa. Allenatore: Crisitano Scazzola


Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:35

Provenzano: "Vittoria non importante ma fondamentale"

Il centrocampista autore di una gran prestazione e di un gol d'autore è soddisfatto della reazione della squadra: "Serve a darci morale e forza dopo un pareggio così come è arrivato nella trasferta di Gozzano. Ne avevamo proprio bisogno. I tifosi sono stati fantastici"


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:22

Bortolussi e Provenzano una spanna sopra tutti

Il centrocampiste e l'attaccante autori di una grande prestazione, ma è tutta la squadra a girare a dovere, compreso Santovito chiamato in causa a sorpresa. Falcone inoperoso per tutta la gara. Le pagelle di Gazzetta



giovedì, 18 ottobre 2018, 23:03

Bini: "Meglio di tutti la Curva Ovest. La fideiussione? Parleremo a tempo debito"

L'amministratore unico della Lucchese fa i complimenti alla tifoseria, affronta la questione societaria, ma non chiarisce la vicenda fideiussione: "Vendita? Vedremo, di sicuro non saranno persone di Lucca"


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:02

Favarin: "Senza penalizzazione ce la giocheremmo con le prime cinque-sei squadre"

Il tecnico rossonero elogia i suoi: "Sul piano del gioco per intensità e atteggiamento è stata la migliore prestazione dell’anno direi alla pari con quella fatta contro la Carrarese. Reazione dopo lunedì degna di una grande squadra"