Porta Elisa News

Rossoneri, ormai è clima campionato

mercoledì, 12 settembre 2018, 19:06

di diego checchi

La Lucchese è già in clima campionato e all'Acquedotto si respira una tensione piuttosto alta. Il pensiero non può che correre all'Arezzo, una squadra che la Lucchese conosce già per averla affrontata in Coppa Italia per ben due volte, battendola ai calci di rigore quando Aiolfi fu grande protagonista parandone ben quattro.

Al di là di questo, troveremo una squadra rinforzata e questo Favarin lo sa bene, ecco perché tiene i suoi sulla corda. Partire bene al Porta Elisa significherebbe dare un'iniezione di fiducia ad un ambiente che aspetta di vedere all'opera in gare ufficiali i propri beniamini. Ebbene sì, perché giocare in amichevole è tutta un'altra cosa rispetto alla partite di campionato che ti dà indubbiamente più adrenalina.

Per quanto riguarda la squadra, sono state provate delle situazioni d'attacco dove Bortolussi, Jovanovic e Sorrentino hanno dimostrato di essere in buona forma. Sulla formazione è ancora presto per sbilanciarsi ma crediamo che Favarin non cambierà più di tanto rispetto alle ultime amichevoli. Per domani è prevista una seduta pomeridiana alle ore 16.


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 19 settembre 2018, 19:42

Jovanovic in dubbio per Pistoia

L'attaccante si ferma per un guaio muscolare e la sua presenza in campo contro gli arancioni è in dubbio. Favarin ragiona se riproporre il 4-3-3 o tornare al 3-5-2


martedì, 18 settembre 2018, 18:45

Arriveranno i rinforzi o no?

Mentre la squadra ha ripreso gli allenamenti, una domanda continua a frullare nelle menti dei supporter e riguarda il mercato: arriveranno almeno quei due giocatori che servono per fare il salto di qualità?



martedì, 18 settembre 2018, 17:44

Con gli arancioni si giocherà a Pistoia

Via libera della Commissione di vigilanza che ha dato il suo assenso per disputare la gara di domenica prossima tra Pistoiese e Lucchese allo stadio Melani, ma non sarà aperta la curva dei tifosi di casa che avranno a disposizione la tribuna coperta


martedì, 18 settembre 2018, 08:14

Non perdere l'entusiasmo

Considerando improbabili gli arrivi di nuovi giocatori, e ci sarebbe un gran bisogno di gente con personalità, mister Favarin dovrà lavorare con quello che ha a disposizione, sulla testa dei suoi giocatori, motivandoli e preparandoli per la prossima battaglia