Porta Elisa News

Parola al campo, finalmente

sabato, 15 settembre 2018, 16:12

di diego checchi

Finalmente si parte, da domani sera in poi conteranno soltanto i punti e questo Favarin lo sa. Aspettiamoci una partita diversa da quella di Coppa Italia, perché la posta in palio è più importante soprattutto per la Lucchese che ha bisogno di partire subito bene per mettere fieno in cascina, considerando che arriveranno i punti di penalizzazione e non sappiamo ancora quanti saranno (4 sicuri). Una vittoria darebbe un po’ entusiasmo anche alla tifoseria, che ha passato un’estate travagliata e piena di incognite. Finalmente si può tornare a parlare di calcio che conta, di moduli e di come la Lucchese si presenterà in campo.

Favarin, nel corso della conferenza stampa, non ha voluto dare nessun vantaggio agli avversari e la nostra impressione, comunque, è che si andrà verso la conferma del 3-5-2 anche se nel corso della partita potrebbe variare. In difesa, Lombardo potrebbe prendere il posto di Madrigali e Provenzano sembra aver vinto il ballottaggio con Bernardini per il ruolo di mezz’ala sinistra. In attacco, quello sicuro di giocare è De Feo, con Jovanovic e Sorretino che lottano per una maglia. Siamo convinti che la squadra proverà sin da subito a fare gioco, con Strechie in cabina di regia a dettare i tempi.

Aspettiamoci poi una squadra corta e compatta, che andrà ad aggredire in avanti attaccando gli avversari, visto che in questi giorni il tecnico rossonero ha battuto proprio sul tasto dell’aggressività. Questa la probabile formazione. Luccchese: 22 Falcone, 6 Lombardo, 18 Gabbia, 5 Martinelli, 2 Palumbo, 8 Greselin, 20 Strechie, 10 Provenzano, 15 Favale, 28 De Feo, 14 Jovanovic. A disposizione: 1 Aiolfi, 3 Madrigali, 4 Castagna, 7 Cardore, 9 Sorrentino, 11 Bernardini, 13 Santovito, 17 De Vito, 21 Isufaj, 23 Bortolussi, 26 Mauri, 30 Nieri, 12 Scatena. 

 

 

 

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 16 febbraio 2019, 15:39

Difficile ma non impossibile: serve però ritrovare la grinta

La Lucchese affronta sul suo terreno la virtuale capoclassifica del campionato, l'Entella che ha un organico da categoria superiore: per centrare un risultat positivo, servirà però ben altra mentalità rispetto a Arzachena. La probabile formazione


sabato, 16 febbraio 2019, 14:10

Stipendi e contributi, lunedì il pagamento?

Il barometro che segna il possibile pagamento degli stipendi e contributi di novembre e dicembre, con data ultima fissata per evitare penalizzazioni a lunedì prossimo, indica crescenti probabilità che vengano regolarizzate le spettanze. In cassa sarebbe arrivato, nonostante gli avvisi di Ghirelli, anche denaro dei minutaggi



sabato, 16 febbraio 2019, 13:38

Mister Langella: "Dobbiamo fare punti anche contro l'Entella"

Il vice di Favarin presenta il match con la corazzata ligure: "Soffrono un po’ i ritmi alti ma dalla loro hanno dei giocatori importantissimi, alcuni di quelli che sono in panchina potrebbero giocare addirittura in Serie B, ovviamente dovremo metterla sull’agonismo. Formazione? Cambieremo qualcosa anche in vista di Cuneo"


venerdì, 15 febbraio 2019, 19:09

Dubbi di formazione per la gara contro l'Entella

Con Mauri e Martinelli entrambi squalificati, mister Langella dovrà ricorrere a delle novità nello schieramento dei rossoneri. Quasi certo il rientro di Strechie dal primo minuto a sostituire il collega di reparto appiedato dal giudice sportivo per una giornata.