Porta Elisa News

Obbedio sul calendario: "Partenza in salita"

mercoledì, 12 settembre 2018, 17:13

Non sarà facile, calendario alla mano. Antonio Obbedio ha rilasciato direttamente al sito ufficiale della società le dichiarazioni sulla compilazione del calendario della Serie C avvenuta oggi a Firenze. "Il campionato prevede per noi un calendario duro – spiega il diesse –  che comincia con tre derby più la trasferta di Alessandria. Una vera e propria partenza in salita, dove però non ci potremo permettere di perdere punti”.

“Le prime partite saranno fondamentali per poter sopperire alla penalizzazione in arrivo – aggiunge – siamo contenti del lavoro svolto ed arriviamo a questo inizio campionato con le idee chiare: mettere fieno in cascina per togliere il segno meno dal nostro punteggio e poi giocarci le nostre carte. Tra le altre squadre, vedo molto bene Novara, Pro Vercelli, Virtus Entella, Siena, Piacenza e Pisa, che per me sono le sei favorite. C’è molta curiosità anche per la Juventus U23, squadra giovane che dovrà essere abile ad adattarsi in fretta alla categoria”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 25 aprile 2019, 18:09

Qui Porta Elisa, mister Favarin mischia le carte

La squadra si è allenata al Porta Elisa e dopo aver fatto la foto ufficiale, ha disputato un allenamento tecnico tattico ma mister Favarin ha mischiato le carte: De Feo potrebbe partire titolare, a centrocampo Strechie e non Bernardini dovrebbe affiancare Mauri e Provenzano


mercoledì, 24 aprile 2019, 18:36

Qui Porta Eilsa, De Feo in gran spolvero nella partitella

L'attaccante è apparso in gran forma nella partitella e chissà che non ci possa essere un posto da titolare per lui in una partita così importante e considerando che la partita l’Albissola andrà giocata da subito all’attacco, potrebbe scendere in campo insieme a Bortolussi e Sorrentino



mercoledì, 24 aprile 2019, 15:32

Ottaviani: "Vado in Brasile e torno, ma non sarò all'udienza prefallimentare"

Umberto Ottaviani, amministratore con un numero di mesi record di inibizione giù comminati, se ne va per qualche giorno in Brasile e saluta tutti. Non prima di aver annunciato che il 14 maggio, all'udienza prefallimentare non ci sarà: "Non ho una lira, non posso fare nulla: chiedete a Ceniccola e...


mercoledì, 24 aprile 2019, 08:12

Moriconi dà buca anche a Ulisse

L'imprenditore romano già vice presidente in epoca Grassini, è salito inutilmente a Lucca per un incontro con Moriconi, ma quello che è stato il dominus della società per quasi due anni, dopo aver dato il suo assenso, si è reso uccel di bosco: non si è presentato all'appuntamento, non si...