Porta Elisa News

Super Aiolfi: "Mai pensato di vivere una serata così"

domenica, 12 agosto 2018, 22:54

Stefano Aiolfi, portiere classe 1997, è l'eroe di giornata: quattro rigori su cinque tiri dal dischetto. E oltre ai rigori parati, una prestazione di grande personalità. Il portiere rossonero ha davvero stupito tutti. 

"Mai pensata una serata così, è andata bene avanti così. Il rigore più difficile? Quello durante la gara, potevano vincere la partita. Cosa mi ha insegnato Biato? A tirarmi solo all'ultimo, ritardando a tuffarmi. Sinceramente non sono un pararigori. E' una vittoria che dà morale. Dovremo lottare gara su gara, dando tutto in allenamento, la gara deve essere la cieliegina ma il lavoro è settimanale". 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 17:04

Baldini: "Ho giocatori eccezionali"

L'allenatore apuano è raggiante, orgoglioso dei suoi e con in testa un obiettivo di lungo periodo: "E' un gruppo fantastico che è cresciuto tantissimo, i meriti sono loro non dell'allenatore. Sono convinto di portare in serie A la Carrarese La Lucchese è una buona squadra, non era facile recuperare il...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:46

Obbedio: "Entro 24-48 i primi arrivi"

Il ds in sala stampa: "A breve attaccante e portiere, che non sarà Di Masi. Oggi l'unico rammarico è che nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma siamo al pelo nell'uovo. La Carrarese ha ribaltato nella ripresa e vinto meritatamente"



mercoledì, 23 gennaio 2019, 14:03

Carrarese-Lucchese: 3-1 al 45' st Tre minuti di recupero

Rossoneri impegnati sul difficile campo di Carrara: Favarin lascia De Feo in panchina, Bernardini confermato titolare. Bortolussi subito in gol, l'attaccante va vicino al bis sul finire del primo tempo, poi Tavano si procura un rigore e lo trasforma e sigla il raddoppio


mercoledì, 23 gennaio 2019, 08:56

Bindocci (5 Stelle): "Lucchese, il sindaco faccia il sindaco e non il vigile urbano"

Il consigliere comunale di opposizione: "Se dopo 7 anni non è in grado di portare niente e nessuno ad un tavolo, nemmeno per la squadra più popolare e per lo sport più seguito a Lucca la domanda è, ma il sindaco che lo fa a fare?"