Porta Elisa News

Mercato, le ultime piste portano a Greselin e Martinelli

martedì, 7 agosto 2018, 12:59

di diego checchi

La Lucchese si sta muovendo con grande fermento sul mercato.Sono molto vicini il centrocampista Simone Greselin (classe 1998) di proprietà della Giana Erminio e il difensore centrale Riccardo Martinelli svincolatosi dal Prato. Il primo è una mezzala sinistra di grande qualità che può fare anche la mezzapunta ed era uno di quelli sul quale l’allenatore Cesare Albè ha puntato molto nel corso degli anni. Alla Giana Erminio veniva considerato il gioiellino fatto in caso e adesso la Lucchese sembra averci messo le mani.

Se verrà ufficializzata questa operazione (come crediamo), la società rossonera avrà fatto una grande operazione che innalzerà il tasso tecnico della rosa. Greselin ha disputato nel complesso 42 presenze in Serie C (17 da titolare). Per quanto riguarda Riccardo Martinelli, è un difensore più esperto classe 1991 alto 187 cm e negli ultimi due anni ha giocato nel Prato dove, a volerlo, fu Leo Acori che lo aveva allenato nel Rimini. Prima di Prato Martinelli ha giocato nel Rimini, nel Cesena e nel Bellaria. I due giocatori partiranno sicuramente per il ritiro del Ciocco così come Ghinassi e Papini che dovranno essere ancora valutati al meglio dalla società.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 18 maggio 2019, 20:46

Langella: "Vinto solo la prima gara, non cambia niente"

Il tecnico rossonero tiene i piedi per terra: "Abbiamo un piccolo vantaggio, ma il Cuneo ha giocatori importanti. Peccato non aver realizzato altre reti nel primo tempo. Il cambio di Strechie? Nessuno vuole uscire dopo mezz’ora di una gara che stai dominando.


sabato, 18 maggio 2019, 20:32

Favale: "A Cuneo altra partita, dobbiamo andare senza fare calcoli"

Giulio Favale è stato uno dei protagonisti della gara: "Ho corso molto soprattutto nel primo tempo, poi siamo rimasti in dieci e abbiamo faticato, ma era importantissimo tenere il risultato, peccato per il gol che ho mancato, ho letto male la situazione. La chiusura finale? Era importante tenere il risultato"



sabato, 18 maggio 2019, 20:19

Obbedio: "Bene, ma il passaggio del turno è ancora aperto"

Il diesse rossonero soddisfatto del risultato e della prestazione: "Partita ad altissimo dispendio di energie più nervose che fisiche e del resto la posta in palio è alta. Abbiamo fatto 65 minuti importanti, poi chiaro che rimanere in dieci in partite come queste ti mette in difficoltà.


sabato, 18 maggio 2019, 20:11

Zanini ancora una volta determinante

Prova di grandissimo sacrificio di tutti i rossoneri, a partire da Favale, praticamente inesauribile, bene anche Sorrentino che torna al gol, Falcone sicuro, evita un paio di gol. Le pagelle di Gazzetta