Porta Elisa News

Il 22 agosto l'assemblea della Lega Pro: campionato a rischio

lunedì, 6 agosto 2018, 15:20

di simone pellico

Il Consiglio Direttivo della Lega Pro riunitosi a Firenze ha preso atto dell’attuale situazione sulla base delle ammissioni decise dal Commissario Straordinario della F.I.G.C. della Cavese, Imolese, e Juventus U23 al Campionato di Serie C e è stato provveduto all’integrazione dei gironi A-B-C e alla sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha ritenuto ripescabili Catania, Novara, Robur Siena e ha formulato l’ipotesi (per ora non resa pubblica) di formazione dei Gironi di Lega Pro.

Il Consiglio Direttivo ha deciso, al momento, di posticipare l’inizio del Campionato alla prima domenica di settembre e di indire per mercoledì 22 agosto 2018 a Roma la definizione dei calendari per il Campionato 2018 -2019.

Nella stessa giornata è stata convocata l’assemblea dei Club che deciderà sulla base di alcuni temi: a) le decisioni tecnico-sportive; b) le risorse a partire da quelle provenienti dai diritti TV della ex Legge Melandri; c) le norme relative alle Licenze Nazionali che salvaguardino la competizione sportiva. L’assemblea sarà chiamata ad esprimersi se iniziare o meno il Campionato 2018 -2019.

"Siamo in un clima di totale incertezza e precarietà nel calcio italiano – si legge in una nota della Lega Pro – il quale ha l’esigenza che si convochi l’assemblea elettiva per dar vita ad una nuova governance che superi il regime commissariale per un governo della FIGC capace di traghettare verso una stagione di riforme non più rimandabile:  ci vuole un sistema di regole che consentano di dare certezza e di avere rispetto per chi investe nel calcio;  occorre avere risorse dai diritti TV della ex Melandri, in rispetto dei principi sanciti dalla legge; una riforma dei campionati e di una “sostenibilità” sostanziale e non di facciata o basata su semplici annunci propagandistici".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 16 febbraio 2019, 15:39

Difficile ma non impossibile: serve però ritrovare la grinta

La Lucchese affronta sul suo terreno la virtuale capoclassifica del campionato, l'Entella che ha un organico da categoria superiore: per centrare un risultat positivo, servirà però ben altra mentalità rispetto a Arzachena. La probabile formazione


sabato, 16 febbraio 2019, 14:10

Stipendi e contributi, lunedì il pagamento?

Il barometro che segna il possibile pagamento degli stipendi e contributi di novembre e dicembre, con data ultima fissata per evitare penalizzazioni a lunedì prossimo, indica crescenti probabilità che vengano regolarizzate le spettanze. In cassa sarebbe arrivato, nonostante gli avvisi di Ghirelli, anche denaro dei minutaggi



sabato, 16 febbraio 2019, 13:38

Mister Langella: "Dobbiamo fare punti anche contro l'Entella"

Il vice di Favarin presenta il match con la corazzata ligure: "Soffrono un po’ i ritmi alti ma dalla loro hanno dei giocatori importantissimi, alcuni di quelli che sono in panchina potrebbero giocare addirittura in Serie B, ovviamente dovremo metterla sull’agonismo. Formazione? Cambieremo qualcosa anche in vista di Cuneo"


venerdì, 15 febbraio 2019, 19:09

Dubbi di formazione per la gara contro l'Entella

Con Mauri e Martinelli entrambi squalificati, mister Langella dovrà ricorrere a delle novità nello schieramento dei rossoneri. Quasi certo il rientro di Strechie dal primo minuto a sostituire il collega di reparto appiedato dal giudice sportivo per una giornata.