Porta Elisa News

Favarin: "Complimenti a questi ragazzi"

domenica, 5 agosto 2018, 22:33

Otto anni dopo. Come se il tempo si fosse fermato. E invece non è così, ma Giancarlo Favarin non ha mai rotto il legame con la Lucchese, un filo, magari esile, lo ha sempre tenuto dopo quella stagione che sancì il secondo fallimento e prima di esso il suo esonero. Riparte da Arezzo e lo fa con la solita grinta e la voglia di fare bene: "C'è da dire bravi a questi ragazzi per quanto hanno fatto, visto che sono solo sette giorni che ci alleniamo e con giocatori tutti nuovi. Qualche difficoltà c'è stata, ma era prevedibile. Dovevamo essere ordinati e lo abbiamo fatto, cercando di colpire quando c'era la possibilità. Quello che avevo chiesto è stato fatto".

"Sorrentino? Ha esordito molto bene, è una iniezione di fiducia per lui e per tutto l'ambiente. Sarà un bagno di sangue con il gap dovremo essere uniti e mettercela tutta. Tavanti assente? Ha avuto un problema e non volevamo rischiarlo. Quanto ai tifosi, devo dire che ancora una volta hanno mostrato quanto affetto hanno per questa Lucchese. Non me l'aspettavo tanta gente al seguito, sono contento".


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 15 agosto 2018, 18:32

La Lucchese sulle tracce di Zigrossi

Aperta una trattativa con l'Entella per Valerio Zigrossi, difensore romano classe 96, che nell'ultima stagione ha collezionato dodici presenze con la maglia del Cuneo. Per il ruolo di portiere esperto, riprende quota l'ipotesi Di Masi


martedì, 14 agosto 2018, 19:07

Si conclude il ritiro a Il Ciocco, tre giorni di riposo per i rossoneri

Gli uomini di Favarin si ritroveranno venerdì, previste amichevoli ogni tre-quattro giorni. Mentre Obbedio è al lavoro per rinforzare una rosa ancora chiaramente debole, spunta il nome di Marco Bertelli per il ruolo di team manager



martedì, 14 agosto 2018, 11:54

Porta Elisa, urgono lavori al terreno di gioco

In molti che hanno assistito alla gara di Coppa Italia tra Lucchese e Arezzo non hanno creduto ai loro occhi quando hanno varcato i cancelli di ingresso dello stadio: il terreno del Porta Elisa è sembrato un tessuto camouflage militare, un vero disastro


lunedì, 13 agosto 2018, 19:36

Obbedio, andata e ritorno: "Non mi aspettavo di essere richiamato"

Finalmente presentato il "nuovo" direttore sportivo rossonero: "Ringrazio Moriconi che mi ha voluto far tornare, la penalizzazione non mi spaventa. Mi ha fatto piacere ricevere tanti messaggi di genitori del settore giovanile per congratularsi per il mio ritorno, ma non lo guiderò io"