Porta Elisa News

Ore con il fiato sospeso: Moriconi a Firenze

venerdì, 6 luglio 2018, 20:48

Una macchina verso Firenze, per capire i margini per un salvataggio (?) in extremis o forse solo il prolungamento di un'agonia iniziata molti mesi fa da quando la Lucchese, in qualche modo, è stata messa in vendita. A Firenze, nei prossimi minuti, si dovrebbero incontrare Arnaldo Moriconi con una delegazione di tifosi tra cui Stefafno Galligani di Lucca United ma ci sarebbe anche il commercialista rossonero Matteo Benigni, e mister X, un imprenditore legato al gruppo Auchan, che si dice abbia contatti con il mondo politico e che sarebbe interessato a rilevare una società che nella migliore delle ipotesi partirà con una mazzata di penalizzazione. 

Secondo voci non confermate, a Firenze potrebbe giungere o essere già giunto anche Lorenzo Grassini, al momento ancora proprietario del club e che dunque continua nonostante le reiterate promesse andate regolarmente a vuoto, a giocare un ruolo anche in questa delicata fase. Ma non ci sono conferme in tal senso. Grassini è irrintracciabile da ore, probabilmente ormai nella sua villa nel senese in beata tranquillità. 

Quello che invece pare certo è che siano tre le piste in mano a Moriconi, il solito ineffabile Pietro Belardelli, vero cavallo di battaglia dell'imprenditore televisivo, un non precisato imprenditore romano in orbita Pavia quando la società lombarda è fallita per mano di un gruppo di cinesi, e, appunto, mister X. Tutto da capire anche se Moriconi o chi per lui procederà con il versamento di quanto previsto entro le 24. Altrimenti ecco altri punti di penalizzazione. Quanti impossibile dirlo con certezza. 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 23 febbraio 2019, 13:50

Mister Langella: "Non possiamo fare calcoli né guardare la classifica"

Il tecnico, nel marasma societario, prova a concentrarsi sulla gara con i bianconeri: "La squadra è stanca e cambiando i giocatori magari i meccanismi non saranno i più fluidi. Sicuramente, però, l’atteggiamento dovrà essere aggressivo, non possiamo più permetterci partite come il secondo tempo di Arzachena”


sabato, 23 febbraio 2019, 13:11

Obbedio: "Ci dicano di che morte ci vogliono far morire"

Drammatico allarme del diesse rossonero: "Dove ci vogliono portare? Ieri è arrivata notizia che i contributi sono stati bloccati, per la questione della fideiussione: siamo quasi alla canna del gas. Non sappiamo chi accede ai conti correnti della società"



venerdì, 22 febbraio 2019, 20:07

Lega Pro, martedì incontro con le amministrazioni comunali: da Lucca partirà qualcuno?

La Lega Pro ha organizzatoper il 26 febbraio un incontro con club e amministrazioni comunali sul tema dei criteri infrastrutturali per la stagione 2019-2020: verranno illustrate le novità, che riguardano gli impianti nei quali le società potranno disputare le gare ufficiali nella prossima stagione e le relative scadenze


venerdì, 22 febbraio 2019, 19:20

De Vito in dubbio per Alessandria

Se il difensore non ce la dovesse fare, pronto Madrigali per completare la difesa che sarà a tre. Centrocampo e attacco sono ancora tutti da definire: potrebbero rientrare dall'inizio Zanini e De Feo mentre sono in ballottaggio Strechie e Mauri per il ruolo di mediano davanti alla difesa