Porta Elisa News

Farsa all'epilogo: Grassini sul punto di ricedere la società a Moriconi

venerdì, 6 luglio 2018, 14:25

La farsa è all'epilogo. Lorenzo Grassini sarebbe sul punto di ridare indietro la Lucchese a Arnaldo Moriconi per evitare ulteriori penalizzazioni. Evidente, lapalissiano, che l'imprenditore che ha per mesi assicurato soldi e bonifici non ha effettuato ancora nulla di quanto promesso. Nemmeno il famoso bonifico da 431mila euro che in un comunicato della società ieri veniva dato per praticamente certo.

Ma la vicenda, incredibile sotto tutti i punti di vista, non è finita qui. Grassini, in questo momento, sarebbe in una caserma dei Carabinieri dei senese per sporgere denuncia contro presunte minacce. Minacce o meno, Grassini sarebbe comunque sul punto di cedere di nuovo la società a Arnaldo Moriconi in una lotta contro il tempo, visto che entro oggi la Lucchese deve venire ricapitalizzata.

Tutto da capire cosa farà l'imprenditore di Città Digitali, per quanto l'epilogo era dato come possibile da qualche giorno e di sicuro non lo coglie impreparato. Che la riprenda, anche per evitare un fallimento che peserebbe anche sulle sue spalle, magari in coabitazione con qualche imprenditore, a partire dal solito Pietro Belardelli oppure dalla cordata di imprenditori fiorentini di cui potrebbe far parte Tito Corsi e persone vicine a una catena della grande distribuzione, è un'ipotesi più che possibile. Si attendono sviluppi. 


Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 23 settembre 2018, 15:54

Pistoiese-Lucchese, le formazioni ufficiali

Nel derby con gli arancioni, mister Favarin sceglie la coppia Bortolussi-Sorrentino in avanti e torna al 3-5-2


sabato, 22 settembre 2018, 16:09

Primo, non prenderle

A Pistoia per ottenere i primi punti della stagione. Deve essere questo l'obiettivo della squadra di Giancarlo Favarin che scenderà in campo domani alle 16 e 30 allo stadio Marcello Melani contro la formazione guidata da Indiani. La probabile formazione



sabato, 22 settembre 2018, 10:16

Arancioni a trazione anteriore

La Pistoiese che per la prima volta giocherà davanti al proprio pubblico sarà, con tutta probabilità, una squadra a trazione anteriore e potrebbe anche cambiare modulo di gioco rispetto al 4-3-1-2 visto a Busto Arsizio contro la Pro Patria


venerdì, 21 settembre 2018, 19:10

In avanti ecco la coppia De Feo-Sorrentino

Favarin, che non può contare su Jovanovic, si affida al duo De Feo-Sorrentino e torna al 3-5-2 contro la Pistoiese. Anche oggi allenamento a porte chiuse