Porta Elisa News

Bettucci: "Ci sono persone disposte a entrare ma Moriconi deve ricapitalizzare"

mercoledì, 11 luglio 2018, 17:55

di diego checchi

Le condizioni per salvare la Lucchese secondo Fabio Bettucci, ex amministratore delegato della Lucchese ai tempi di Andrea Bacci,  ci sarebbero tutte, dopo che nei giorni scorsi aveva escluso qualunque coinvolgimento. Ma c'è un però che Arnaldo Moriconi o chi per esso ricapitalizzi entro domani e poi dopo si aprirebbe un altra fase: "È vero - ha sottolineato Bettucci - ci potrebbero essere degli imprenditori seri disposti a rilevare la Lucchese, specialmente un'azienda vedrebbe di buon occhio questa possibilità. Io sarei disposto anche a fare da trait d'union, perché a Lucca c'ho lasciato il cuore e credetemi, non farei questo per altri scopi." 

Ma i tempi stringono... "Ripeto, sarà fondamentale la ricapitalizzazione di domani e poi anche un altro fatto e cioè che Arnaldo Moriconi rientri in possesso delle quote cedute a Grassini con tutti gli annessi e connessi del caso (ndr risoluzione dei contratti appena stipulati con Lucchesi, Menichini e D'Urso). Da qui in poi non ci sarebbero problemi a mettersi seduti ad un tavolo per studiare la soluzione migliore per portare a conclusione la trattativa." E si ritorna li. Le uniche persone che hanno in mano il destino della Lucchese si chiamano Lorenzo Grassini e Arnaldo Moriconi. La speranza è che si trovi un accordo per uscire da questo empasse, altrimenti il futuro della Lucchese potrebbe essere già chiuso. Vedremo se Moriconi riuscirà a trovare un accordo con Grassini per far sì che le quote ritornino in suo possesso per poi cederle ai nuovi imprenditori interessati, non tralasciando però mai un fattore e cioè che poi ci sarebbe da costruire una rosa e da cominciare ad allenarsi, ma l'iscrizione è fondamentale altrimenti di tutto il resto è inutile parlare. 


Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 19 novembre 2018, 18:11

Gabbia nei pensieri del Milan?

Secondo Tuttosport, il difensore rossonero potrebbe tornare al Milan, falcidiato da infortuni, sopratutto nel reparto difensivo. Nessuno ha però contattato Obbedio e dovesse succedere, la Lucchese tratterebbe una cifra adeguata, un pò come fece con Forte che era di proprietà dell'Inter e che il Perugia volle a tutti i costi


domenica, 18 novembre 2018, 20:55

De Vito: "Ripartiamo a testa alta"

Marco De Vito è l'unico rossonero che arriva in sala stampa a lui il compito di analizzare una sconfitta che brucia non poco: "Partita strana, molte squadre non avrebbero saputo reagire, dobbiamo guardare avanti, analizzare gli errori e continuare"



domenica, 18 novembre 2018, 20:39

De Feo ago (negativo) della bilancia

Il rigore sbagliato dall'attaccante apre la strada alla vittoria dei senesi, non convince nemmeno Falcone tra i pali. Bene Sorrentino e Madrigali, che all'esordio in campionato trova anche la via del gol: le pagelle di Gazzetta


domenica, 18 novembre 2018, 20:31

Favarin: "Ci stanno condannando gli episodi"

Giancarlo Favarin arriva in sala stampa con il volto ancora contratto dalle tante tensioni cumulate in una gara iniziata male e finita peggio: "Sono uscito dallo spogliatoio ora e ho fatto i complimenti alla squadra: ci stanno condannando solo gli episodi, passerà questo momento"