Porta Elisa News

Barsanti (CasaPound) chiede che il consiglio comunale di stasera si occupi della Lucchese

martedì, 10 luglio 2018, 08:29

Il consigliere comunale di CasaPound Fabio Barsanti ritorna sulla grave situazione della Lucchese e, attraverso un post su Facebook, annuncia di essere stato contattato da Arnaldo Moriconi che ha perorato ancora una volta la causa del passaggio a Belardelli. Barsanti ha anche protocollato in Comune un ordine del giorno urgente da mettere in discussione nel consiglio comunale di stasera. 

"La situazione della nostra squadra è sempre più compromessa – scrive Barsanti – Questa sera sono stato contattato da Arnaldo Moriconi, al quale ho confermato la linea emersa sia dal comunicato, chiarissimo, della #CurvaOvest, sia dall’assemblea dei tifosi alla quale ero presente ieri sera. Non vogliamo che la società sia ceduta ad avventurieri senza scrupoli, per questo dobbiamo negare qualsiasi avallo di un’eventuale scelta del genere. Se Moriconi vorrà scegliere quella via, lo dovrà fare assumendomene la personale responsabilità di fronte ai lucchesi. Oggi, invece, ho protocollato, alla Presidenza del #ConsiglioComunale, un ordine del giorno urgente da mettere in discussione nella seduta di domani, martedì 10 luglio alle 20:30, previo accordo tra capigruppo; un accordo che do per scontato, essendo mercoledì 11 luglio un giorno cruciale per i destini della squadra". 

"Vogliamo che il #Sindaco – prosegue – riferisca circa quanto fatto dall’#Amministrazione, sia in questi lunghi mesi di presunti tentativi di coinvolgimento di imprenditori lucchesi, sia nella delicatissima e travagliata fase vissuta in questi ultimi giorni.  Vogliamo sapere se tutto ciò nelle possibilità della #Giunta sia stato fatto, ma lo vogliamo sapere nel concreto, al di là di fumosi proclami o vaghi e inconcludenti comunicati. Chi governa #Lucca deve assumersi la responsabilità di ciò che è stato o non è stato fatto.  In altre città, anche toscane, il sindaco è sceso in prima linea, curando personalmente le trattative e agendo concretamente per salvare quello che è un simbolo imprescindibile non solo per ogni tifoso, ma per ogni cittadino che abbia un minimo a cuore la propria #identità. Sono convinto, siamo convinti, che questa maggioranza sia disinteressata alla Lucchese, ma siamo disposti ad ascoltare cosa avranno da dire il sindaco Tambellini o l’assessore allo #sport di questa città sportivamente disgraziata".


Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 20 novembre 2018, 17:56

Lombardo, un sospiro di sollievo

Gli esami di controllo hanno evidenziato solo un piccolo affaticamento e il giocatore riprenderà da domani gli allenamenti e potrebbe essere disponibile anche per Busto Arsizio. Gabbia impegnato con la Nazionale Under 20


lunedì, 19 novembre 2018, 18:11

Gabbia nei pensieri del Milan?

Secondo Tuttosport, il difensore rossonero potrebbe tornare al Milan, falcidiato da infortuni, sopratutto nel reparto difensivo. Nessuno ha però contattato Obbedio e dovesse succedere, la Lucchese tratterebbe una cifra adeguata, un pò come fece con Forte che era di proprietà dell'Inter e che il Perugia volle a tutti i costi



domenica, 18 novembre 2018, 20:55

De Vito: "Ripartiamo a testa alta"

Marco De Vito è l'unico rossonero che arriva in sala stampa a lui il compito di analizzare una sconfitta che brucia non poco: "Partita strana, molte squadre non avrebbero saputo reagire, dobbiamo guardare avanti, analizzare gli errori e continuare"


domenica, 18 novembre 2018, 20:39

De Feo ago (negativo) della bilancia

Il rigore sbagliato dall'attaccante apre la strada alla vittoria dei senesi, non convince nemmeno Falcone tra i pali. Bene Sorrentino e Madrigali, che all'esordio in campionato trova anche la via del gol: le pagelle di Gazzetta