Porta Elisa News

Ufficiale: la Lucchese passa a Lorenzo Grassini

giovedì, 7 giugno 2018, 16:54

Ora è davvero finita. La Lucchese, l'80 per cento di essa, è nella mani della Aigornetto Lmt di Lorenzo Grassini e Nicoletta Cardini. Dopo tre mesi di trattative a tratti aspre, colpi di scena, inversioni di marcia, mortaretti e petardi vari, la Lucchese cambia proprietà.

Il passaggio è avvenuto pochi minuti fa nello studio del notaio Mandarini di Siena e prevede che l'intero ammontare dei debiti (oltre 1,5 milioni di euro) ricada su Grassini che provvederà anche al pagamento integrale e non parzialmente degli stipendi di marzo aprile maggio e giugno. Definita anche la questione della fideiussione in Lega che nelle ultime ore sembrava sul punto di far saltare la trattativa. E, colpo di scena, Lorenzo Grassini, come atto di buona volontà, ha rinunciato alla fideiussione da 200mila euro prevista nella bozza di contratto (e inserita anche all'atto della prima firma del 26 aprile scorso) che Moriconi doveva presentare per eventuali nuovi debiti dovessero insorgere.

Una volta firmato il contratto da Giuseppe Bini per Città Digitali e Lorenzo Grassini per Airgornetto, è stata indetta l'assemblea dei soci della Lucchese che ha provveduto a nominare Gianni Ferruzzi nuovo amministratore unico al posto di Carlo Bini. Fabrizio Lucchesi sarà ominato direttore generale nella giornata di domani, ma è già al lavoro e subito dopo la conclusione dell'atto se ne è immediatamente andato. Il primo pensiero è ora per il nuovo allenatore. 

Di seguito il comunicato della Lucchese: "Nella giornata di oggi, presso lo studio del notaio Alfredo Mandarini a Siena, è stato sottoscritto il passaggio dell'80% delle quote della A.S. Lucchese Libertas tra Città Digitali SRL e Aigornetto Limited. Questa la nuova composizione societaria: Aigornetto Ltd 80%, Città Digitali 16%, Lucca United 1%, Moreno Micheloni 1%, Lucchese Partecipazioni 1% e Arnaldo Moriconi 1%. A seguito della firma dell'atto notarile si è svolta quindi immediatamente l'assemblea totalitaria della nuova compagine societaria. Alla presenza di Lorenzo Grassini, Giuseppe Bini, Moreno Micheloni (che ha rappresentato con delega anche Stefano Galligani per Lucca United) e Arnaldo Moriconi (che ha rappresentato con delega anche Carlo Bini per Lucchese Partecipazioni) è stato quindi nominato il nuovo Amministratore della società A.S. Lucchese Libertas, nella persona di Gianni Ferruzzi.


Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 16 agosto 2018, 18:07

Tavanti, martedì la visita: rischia uno stop di mesi

Il giocatore si sottoporrà ad una visita per vedere se dovrà essere operato o meno al ginocchio desto: nel caso in cui dovesse essere fatta l'operazione ecco che allora per Tavanti ci potrebbe essere uno stop piuttosto lungo dai quattro ai cinque mesi


mercoledì, 15 agosto 2018, 18:32

La Lucchese sulle tracce di Zigrossi

Aperta una trattativa con l'Entella per Valerio Zigrossi, difensore romano classe 96, che nell'ultima stagione ha collezionato dodici presenze con la maglia del Cuneo. Per il ruolo di portiere esperto, riprende quota l'ipotesi Di Masi



martedì, 14 agosto 2018, 19:07

Si conclude il ritiro a Il Ciocco, tre giorni di riposo per i rossoneri

Gli uomini di Favarin si ritroveranno venerdì, previste amichevoli ogni tre-quattro giorni. Mentre Obbedio è al lavoro per rinforzare una rosa ancora chiaramente debole, spunta il nome di Marco Bertelli per il ruolo di team manager


martedì, 14 agosto 2018, 11:54

Porta Elisa, urgono lavori al terreno di gioco

In molti che hanno assistito alla gara di Coppa Italia tra Lucchese e Arezzo non hanno creduto ai loro occhi quando hanno varcato i cancelli di ingresso dello stadio: il terreno del Porta Elisa è sembrato un tessuto camouflage militare, un vero disastro