Porta Elisa News

Lucchese al Ciocco: rossoneri in ritiro dal 15 al 31 luglio

giovedì, 14 giugno 2018, 21:24

Indiscrezione confermata: la struttura Il Ciocco Resort & Spa sarà la sede del ritiro dei rossoneri che dunque tornano in provincia di Lucca dopo due anni "in trasferta": ritiro da 15 al 31 luglio. Il Ciocco, oltre a essere decisamente vicino a Lucca, è storicamente uno dei luoghi dove i rossoneri si sono ritrovati nel corso degli anni.

"La A.S. Lucchese Libertascomunica ufficialmente di aver raggiunto un accordo con la struttura alberghiera Il Ciocco Resort & Spa,scelto come sede del ritiro pre-campionato dal 15 al 31 luglio. La nota struttura, situata all’interno di un parco di oltre 600 ettari, è sita a Barga ed è già stata scenario dei ritiri rossoneri nei gloriosi anni ’90 e nella stagione calcistica 2002/03".


Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 16 agosto 2018, 18:07

Tavanti, martedì la visita: rischia uno stop di mesi

Il giocatore si sottoporrà ad una visita per vedere se dovrà essere operato o meno al ginocchio desto: nel caso in cui dovesse essere fatta l'operazione ecco che allora per Tavanti ci potrebbe essere uno stop piuttosto lungo dai quattro ai cinque mesi


mercoledì, 15 agosto 2018, 18:32

La Lucchese sulle tracce di Zigrossi

Aperta una trattativa con l'Entella per Valerio Zigrossi, difensore romano classe 96, che nell'ultima stagione ha collezionato dodici presenze con la maglia del Cuneo. Per il ruolo di portiere esperto, riprende quota l'ipotesi Di Masi



martedì, 14 agosto 2018, 19:07

Si conclude il ritiro a Il Ciocco, tre giorni di riposo per i rossoneri

Gli uomini di Favarin si ritroveranno venerdì, previste amichevoli ogni tre-quattro giorni. Mentre Obbedio è al lavoro per rinforzare una rosa ancora chiaramente debole, spunta il nome di Marco Bertelli per il ruolo di team manager


martedì, 14 agosto 2018, 11:54

Porta Elisa, urgono lavori al terreno di gioco

In molti che hanno assistito alla gara di Coppa Italia tra Lucchese e Arezzo non hanno creduto ai loro occhi quando hanno varcato i cancelli di ingresso dello stadio: il terreno del Porta Elisa è sembrato un tessuto camouflage militare, un vero disastro