Porta Elisa News

Toto panchina, spunta il nome di Aglietti

sabato, 26 maggio 2018, 14:33

di diego checchi

Parlare di allenatori e di giocatori che verranno è ancora superfluo perché prima si dovrà dipanare la vicenda societaria e dovremo capire se finalmente Lorenzo Grassini darà il via al nuovo corso e se Fabrizio Lucchesi sarà nominato direttore generale. La speranza è che tutto si risolva per il meglio e quindi che si possa iniziare a pensare a chi sarà l'allenatore per il prossimo anno. Giovanni Lopez non ha ricevuto chiamate e sta ancora aspettando di capire se c'è uno spiraglio perché il suo futuro sia ancora a Lucca.

Quello che è certo è che Lucchesi si butterà su una persona esperta lo ha spiegato anche a qualche tifoso durante l'incontro in cui si è cercato di spiegare quale fosse lo stato della trattativa fra Moriconi e Grassini. Allora, sfogliando la margherita, il nome più ricorrente è quello di Alfredo Aglietti, che scenderebbe in Serie C solo per un programma "a vincere", magari con un contratto pluriennale in modo da poter aprire un ciclo. Aglietti viene dall'esperienza non troppo fortunata all'Entella, dove, fra l'altro, aveva portato con sé un ex Lucchese, quell'Alessandro Lazzarini che per diversi anni, sia nell'era Grassi che in quella Fouzi, era il preparatore dei portieri.

Tornando ad Aglietti, bisogna sottolineare che è un tecnico esperto, con alle spalle 8 anni di Serie B tra Empoli, Novara, Entella e Ascoli; la sua carriera da allenatore era cominciata con la Rondinella, poi la Sestese ed il Viareggio prima di arrivare alla Primavera della Sampdoria. In secondo piano ci sono Gaetano Auteri, che ha appena lasciato il Matera dopo tre stagioni, e Carmine Gautieri, che Lucchesi ha avuto come giocatore quando era all'Empoli che aveva cominciato la stagione al Pisa. C'è da dire comunque che Giovanni Lopez non è completamente fuori dalla partita e non è nemmeno da escludere il nome di Cristiano Lucarelli, che al momento è impegnato nei play off con il Catania.


Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:35

Provenzano: "Vittoria non importante ma fondamentale"

Il centrocampista autore di una gran prestazione e di un gol d'autore è soddisfatto della reazione della squadra: "Serve a darci morale e forza dopo un pareggio così come è arrivato nella trasferta di Gozzano. Ne avevamo proprio bisogno. I tifosi sono stati fantastici"


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:22

Bortolussi e Provenzano una spanna sopra tutti

Il centrocampiste e l'attaccante autori di una grande prestazione, ma è tutta la squadra a girare a dovere, compreso Santovito chiamato in causa a sorpresa. Falcone inoperoso per tutta la gara. Le pagelle di Gazzetta



giovedì, 18 ottobre 2018, 23:03

Bini: "Meglio di tutti la Curva Ovest. La fideiussione? Parleremo a tempo debito"

L'amministratore unico della Lucchese fa i complimenti alla tifoseria, affronta la questione societaria, ma non chiarisce la vicenda fideiussione: "Vendita? Vedremo, di sicuro non saranno persone di Lucca"


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:02

Favarin: "Senza penalizzazione ce la giocheremmo con le prime cinque-sei squadre"

Il tecnico rossonero elogia i suoi: "Sul piano del gioco per intensità e atteggiamento è stata la migliore prestazione dell’anno direi alla pari con quella fatta contro la Carrarese. Reazione dopo lunedì degna di una grande squadra"