Porta Elisa News

Play off, quante esclusioni eccellenti

venerdì, 25 maggio 2018, 19:19

di diego checchi

Esclusioni eccellenti dai play off, che nessuno sia aspettava. Sulla carta, il Pisa, con l'organico a disposizione di Petrone, avrebbe dovuto passare il turno ed  invece è incappato in due inspiegabili sconfitte contro una Viterbese che è sì forte, ma non ha tante frecce al proprio arco quante i nerazzurri. Evidentemente,le tre settimane di stop hanno fatto sì cha la squadra nerazzurra staccasse la spina e Mario Petroni non è riuscito nel migliore dei modi a tenere alta la concentrazione dopo un campionato a dir poco estenuante. Dopo la sconfitta di Viterbo per 1 a 0, tutti pensavano che il pubblico dell'arena "Anconetani" avrebbe fatto pendere il risultato a favore dei nerazzurri ma invece non è stato così.

Un'altra esclusione eccellente è stata quella dell'Alessandria, che aveva vinto per 3 a 2 in quel di Salò ma è poi stata superata per 3 a 1 in casa. Insieme a Pisa e Alessandria anche il Trapani ha lasciato anzitempo la contesa, una squadra che era stata costruita addirittura per vincere il campionato ed ha lottato punto a punto con il Catania ed il Lecce che alla fine ha prevalso. Ci potevano stare invece l'uscita del Piacenza contro la Sambenedettese e quella della Juve Stabia con la Reggiana.

Adesso, i play off vedono impegnate Reggiana-Siena, Viterbese-Sudtirol, Feralpisalò-Catania e Cosenza- Sambenedettese. La sorpresa più grande di questi quarti di finale, che si giocheranno in gare di andata (30/5) e ritorno (3/6) è sicuramente il Sudtirol, una squadra che a inizio stagione non veniva certamente accreditata come una delle protagoniste del suo girone ma il lavoro del giovane tecnico Paolo Zanetti è stato eccellente.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 19:01

Bortolussi, gol, anima e cuore

Il capitano rossonero, migliore in campo, guida i suoi, realizza il gol che sblocca la gara e sfiora il raddoppio. Bene anche Provenzano e Favale, Bernardini macchia la sua gara con il fallo da rigore che segna l'inizio della rimonta degli apuani: le pagelle di Gazzetta


mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:03

Favarin: "Bel primo tempo, poi la Carrarese ha dimostrato tutto il suo valore"

Il tecnico rossonero comunque soddisfatto della prova dei suoi: "Ho la fortuna di avere dei ragazzi molto intelligenti e professionisti al massimo che sanno che devono giocare per il loro futuro. Quando fanno prestazioni come oggi è una vetrina per altre società"



mercoledì, 23 gennaio 2019, 17:04

Baldini: "Ho giocatori eccezionali"

L'allenatore apuano è raggiante, orgoglioso dei suoi e con in testa un obiettivo di lungo periodo: "E' un gruppo fantastico che è cresciuto tantissimo, i meriti sono loro non dell'allenatore. Sono convinto di portare in serie A la Carrarese La Lucchese è una buona squadra, non era facile recuperare il...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:46

Obbedio: "Entro 24-48 ore, i primi arrivi"

Il ds in sala stampa: "A breve attaccante e portiere, che non sarà Di Masi. Oggi l'unico rammarico è che nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma siamo al pelo nell'uovo. La Carrarese ha ribaltato nella ripresa e vinto meritatamente"