Porta Elisa News

Mercato, partono i primi rumors

lunedì, 14 maggio 2018, 19:55

di diego checchi

Non resta che aspettare. L’assemblea del prossimo 17 maggio perché vengano ufficializzate le cariche e perché la nuova società diventi ufficialmente operativa. Solo dopo il dg Lucchesi potrà sciogliere il nodo dell’allenatore, del diesse e potrà annunciare anche i nomi dei primi acquisti. Per la Lucchese è una fase quindi di calma piatta dove ci sono però i primi rumors di mercato.

Nelle ultime ore è venuto fuori il nome di Andrea Saraniti, attualmente al Lecce con contratto in scadenza giugno 2019. Il bomber siciliano è arrivato a Lecce a gennaio proveniente dal Francavilla dove aveva collezionato 20 presenze e realizzato 9 reti. Con la maglia giallorossa ha realizzato 5 reti con 13 presenze. E' un attaccante che il Lecce potrebbe anche decidere di non tenere visto che per lui, che ha sempre militato a cavallo fra i campionati dilettanti e la Serie C, sarebbe la prima volta e forse troppo la Serie B.

E’ logico che per Saraniti ci sarà una concorrenza agguerrita ma è ovvio che se la Lucchese vorrà prendere un bomber importante è scontato che il suo nome sia fra quelli in cima alla lista. Niente da fare per Marco Olivieri: il giovane attaccante bianconero non arriverà Lucca avendo pretendenti nella serie cadetta.


Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 14 agosto 2018, 19:07

Si conclude il ritiro a Il Ciocco, tre giorni di riposo per i rossoneri

Gli uomini di Favarin si ritroveranno venerdì, previste amichevoli ogni tre-quattro giorni. Mentre Obbedio è al lavoro per rinforzare una rosa ancora chiaramente debole, spunta il nome di Marco Bertelli per il ruolo di team manager


martedì, 14 agosto 2018, 11:54

Porta Elisa, urgono lavori al terreno di gioco

In molti che hanno assistito alla gara di Coppa Italia tra Lucchese e Arezzo non hanno creduto ai loro occhi quando hanno varcato i cancelli di ingresso dello stadio: il terreno del Porta Elisa è sembrato un tessuto camouflage militare, un vero disastro



lunedì, 13 agosto 2018, 19:36

Obbedio, andata e ritorno: "Non mi aspettavo di essere richiamato"

Finalmente presentato il "nuovo" direttore sportivo rossonero: "Ringrazio Moriconi che mi ha voluto far tornare, la penalizzazione non mi spaventa. Mi ha fatto piacere ricevere tanti messaggi di genitori del settore giovanile per congratularsi per il mio ritorno, ma non lo guiderò io"


lunedì, 13 agosto 2018, 18:39

Rossoneri subito al lavoro

La squadra di Favarin si è divisa in due tronconi: chi ha giocato ieri sera ha svolto solo una seduta defaticante in piscina mentre gli altri si sono ritrovati sul campo per una seduta con il pallone.