Porta Elisa News

Del Sante e Buratto sul piede di partenza, Nolè interessa alla Massese

sabato, 12 maggio 2018, 12:41

di diego checchi

Nonostante la stagione travagliata, Stefano Del Sante, che qualche settimana fa si è anche dovuto operare al ginocchio, ha trovato estimatori e la sua carriera potrebbe proseguire nel Rimini, società romagnola neo promossa in Serie C che cerca un attaccante di categoria e di spessore. Per Del Sante potrebbe essere la giusta opportunità per rilanciarsi, visto che era arrivato a Lucca con grandi speranze ma è riuscito a realizzare solo due reti tra cui un gran gol ad Arezzo. Il giocatore, dal 30 giugno, sarà libero da ogni vincolo con la Lucchese e già da ora può accordarsi con chi vuole, visto che è scontato che la sua avventura a Lucca sia finita. Il centravanti perugino potrebbe essere l'arma in più del Rimini. Rumor anche per quanto riguarda il centrocampista Matteo Buratto, che potrebbe interessare al Gozzano, squadra piemontese neo promossa in Serie C; per Nolè, pare abbia fatto un tentativo la Massese ma il capitano attende di sapere se ci sarà spazio per lui nella nuova Lucchese.


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 26 maggio 2018, 14:33

Toto panchina, spunta il nome di Aglietti

Mentre ancora la trattativa per il passaggio societario non si è ancora definito, continuano a rimbalzare le voci sui nomi del possibile allenatore della prossima stagione: nel toto allenatore entra anche Alfredo Aglietti, ex Empoli, Novara, Ascoli e Entella. La posizione di Lopez


sabato, 26 maggio 2018, 09:18

Società, un'altra giornata di verifiche sui conti

Il controllo delle posizioni debitorie ulteriori che sono emerse nella contabilità della Lucchese andrà avanti anche nella giornata di lunedì. Poi, a quel punto, anche con il supporto dei commercialisti e dei legali di Moriconi e di Grassini, si arriverà al dunque. Ballano 150-200mila euro circa



venerdì, 25 maggio 2018, 19:19

Play off, quante esclusioni eccellenti

Sulla carta, il Pisa, con l'organico a disposizione di Petrone, avrebbe dovuto passare il turno ed invece è incappato in due inspiegabili sconfitte contro la Viterbese. Ancora peggio è andata all'Alessandria e al Trapani, accreditate per la vittoria finale


giovedì, 24 maggio 2018, 20:48

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi

Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese