Porta Elisa News

Del Sante e Buratto sul piede di partenza, Nolè interessa alla Massese

sabato, 12 maggio 2018, 12:41

di diego checchi

Nonostante la stagione travagliata, Stefano Del Sante, che qualche settimana fa si è anche dovuto operare al ginocchio, ha trovato estimatori e la sua carriera potrebbe proseguire nel Rimini, società romagnola neo promossa in Serie C che cerca un attaccante di categoria e di spessore. Per Del Sante potrebbe essere la giusta opportunità per rilanciarsi, visto che era arrivato a Lucca con grandi speranze ma è riuscito a realizzare solo due reti tra cui un gran gol ad Arezzo. Il giocatore, dal 30 giugno, sarà libero da ogni vincolo con la Lucchese e già da ora può accordarsi con chi vuole, visto che è scontato che la sua avventura a Lucca sia finita. Il centravanti perugino potrebbe essere l'arma in più del Rimini. Rumor anche per quanto riguarda il centrocampista Matteo Buratto, che potrebbe interessare al Gozzano, squadra piemontese neo promossa in Serie C; per Nolè, pare abbia fatto un tentativo la Massese ma il capitano attende di sapere se ci sarà spazio per lui nella nuova Lucchese.


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 20 ottobre 2018, 08:47

Caccia al difensore centrale

Andrea Coda, che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese prima di spiccare il volo verso Empoli, e Leonardo Blanchard sembrano essere i nomi che più stuzzicano l'appetito dei dirigenti rossoneri per rinforzare un reparto che ha numeri davvero contati


venerdì, 19 ottobre 2018, 19:44

Primi allenamenti per Zanini

Partitella contro una formazione mista Berretti-Allievi: in campo tutti quei giocatori che non hanno trovato spazio ieri sera o che Favarin ha utilizzato per pochi minuti. L'attenzione era rivolta senza dubbio su Matteo Zanini, ultimo arrivato in casa rossonera



venerdì, 19 ottobre 2018, 17:16

Caso fideiussione, il Tribunale dà ragione ai club che hanno fatto ricorso

Svolta super positiva nella vicenda della fideiussione Finword che la Figc aveva chiesto di sostituire a una decina di formazioni, tra cui la Lucchese. Il Tribunale Federale Nazionale ha annullato la delibera del commissario Fabbricini, impugnata da Reggina, Cuneo, Pro Paicenza e Matera. Sfuma il rischio penalizzazioni ulteriori


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:35

Provenzano: "Vittoria non importante ma fondamentale"

Il centrocampista autore di una gran prestazione e di un gol d'autore è soddisfatto della reazione della squadra: "Serve a darci morale e forza dopo un pareggio così come è arrivato nella trasferta di Gozzano. Ne avevamo proprio bisogno. I tifosi sono stati fantastici"